Attualità Curiosità EVIDENZA

Il segnale orario RAI va in pensione.

la red -segnale orario

Il 31 dicembre 2016 data da segnare per i nostalgici. Il segnale orario RAI va in pensione.

Ci ha accompagnato dal 1979 e ora va in pensione. Il caratteristico trillo che precede l’annuncio dell’ora esatta verrà messo in soffitta dalla tv di stato e sarà trasmesso per l’ultima volta alla sede di Torino il 31 dicembre 2016. Dopo 37 anni la ricezione e la distribuzione del segnale, generato e inviato ogni minuto dall’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica (INRIM), verrà sospesa.

L’inconfondibile segnale orario Rai viene sospeso perché con l’avvento delle trasmissioni digitali, che possono avere ritardi anche di alcuni secondi, il segnale SRC radiotrasmesso non è più idoneo a garantire un’accurata disseminazione del tempo.

Si conclude così una collaborazione iniziata circa 70 anni fa.

Se il Segnale orario Rai Codificato è del 1979, risale al 1945 la prima generazione di segnali di tempo per l’emittente radiotelevisiva italiana, quando orologi al polso se ne vedevano pochi e a scandire le ore per molti era il suono delle campane della Chiesa più vicina.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi