Maggio 16, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il riemergere di Schalke 04 / Germania / Schalke 04 / SOFOOT.com

Ad appena un anno dalla retrocessione, lo Schalke tornerà in Bundesliga. Un record dopo aver battuto il Sankt Pauli mentre mancava ancora una giornata di campionato e la conclusione di una stagione ricca di colpi di scena, la prospettiva di un ritorno nell’elite avrà preso tempo per cristallizzarsi prima della finale di Cannon.

Questo giovedì, le immagini dei fan bollenti dell’Eintracht Frankfurt che cantano a squarciagola prima di spazzare via il Deutsche Bank Park dopo la qualificazione per la finale di Europa League sono diventate virali sui social media. Due giorni dopo, la Germania ha dimostrato ancora una volta che non esiste (quasi) nessun paese con un seguito così impressionante. strappando la vittoria al Sankt Pauli (3-2), Lo Schalke 04 ha ufficialmente confermato il suo ingresso nella Bundesliga tedesca E lascia che la Veltins Arena prenda fuoco.

Uno spettacolo di giubilo è stato osservato solo un anno dopo il caos della retrocessione in Classe Bassa. Un giorno prima della fine della stagione, lo era il tasto Ha già cinque punti di vantaggio sull’Amburgo, al terzo posto e quindi ai playoff, e potrebbe anche essere incoronato campione se ci riuscisse a Norimberga. un Lieto fine Su cui pochi avrebbero scommesso qualche mese fa.

Schalke niente paura

Anche l’inizio di stagione per il club della Ruhr prevedeva una lunga permanenza in sala d’attesa della Bundesliga: dopo un inizio mancato (il tredicesimo dopo quattro giornate), lo Schalke ha mostrato alcuni segnali di potenziale prima di scivolare nuovamente nei propri errori e tirare per l’ottavo. Segna a metà in un torneo molto serrato. Finalmente cliccato all’inizio di marzo, nel cuore di un uragano dove Cessazione della partnership con Gazprom Dopo l’invasione russa delle terre ucraine e il licenziamento dell’allenatore Dimitrios Gramuzis a un anno e quattro giorni dal suo insediamento. Un’uscita punteggiata da un fiasco quando il 43enne greco non è riuscito a salvare il club in Bundesliga, prima di ingarbugliarsi nella gara di ritorno. “Siamo arrivati ​​alla fase della stagione in cui devono essere prese le grandi decisioni. Non siamo più convinti che il nostro obiettivo, la promozione in Bundesliga, abbia ancora una probabilità abbastanza alta nella situazione attuale. Quindi vediamo che la squadra ha bisogno una nuova spinta per la fine della stagione”. Poi il direttore sportivo Reuven Schroeder, a Il comunicato ufficiale pubblicato dal club il 3 marzo.

READ  Tour de Valence: Evenepoel perde la classifica generale contro Vlasov, vincitore individuale

il seguente ? Ha offerto un lavoro temporaneo all’assistente di Grammózis Mike Büskens e sette vittorie in otto partite che hanno spinto il club verso la massima serie. Con giocatore: Simone Tyrodi. All’età di 34 anni, l’attaccante tedesco, disertato dall’Amburgo la scorsa estate, ha portato tutta la sua esperienza nella squadra il tasto durante la stagione. Con 29 pedine (di cui 10 negli ultimi 6 giorni), 4 assist e voce rottaSi è affermato come un forte legame con il titolo di capocannoniere in 2. La Bundesliga ha già confermato (8 gol di vantaggio su Robert Glatzel, il suo attaccante numero uno). Una dinamica molto positiva consente quindi alla Bundesliga di trovare uno dei più grandi club d’oltre Reno. In attesa di vedere se seguiranno altre due squadre storiche (Werder Brema e Amburgo, gli altri due membri del podio), la birra può già scorrere liberamente nella Ruhr.

Scritto da Fabian Gillinat