Agosto 15, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Real Madrid vuole offrire un nuovo ruolo a Eden Hazard: ‘Sarà in grado di aggiungere una nuova dimensione alla sua partita’

Perno generale. Ecco come possiamo riassumere la prossima stagione di Eden Hazard al Real Madrid. Abbandonando la sua cavigliera, il Brainois non avrà più scuse. La buona notizia è che non lo sta cercando. Come la sua dichiarazione ai tifosi del Real Madrid alla festa dopo la vittoria in Champions League: “Ti darò tutto”. Con i Devils il giocatore ha ritrovato anche il sorriso mettendo in mostra alcune parti del suo immenso talento durante l’ultimo rally. di buon auspicio.

Anche a Madrid speriamo di rivedere il grande Eden Hazard. Ma in quale ruolo? Sulla sinistra, Vinicius Jr. si è ambientato brillantemente lo scorso anno (22 gol, 16 assist). Per non parlare della stagione di Benzema. Le parole non riescono a spiegare quanto sia importante per questa realtà. C’è ancora un diritto che è quasi vacante ma corrisponde in misura minore alle qualità del 31enne belga. Tanto più che altri capi hanno dimostrato il loro valore in diversi momenti della stagione come Rodrygo, Valverde o Asensio (diciamo dell’inizio).

Per AS, Eden Hazard non partirà ma avrà molte più opportunità rispetto allo scorso anno. Soprattutto in un ruolo insolito per lui. “Lo staff vede in Hazard la possibilità di dare aria a Karim Benzema”stima il quotidiano spagnolo. “Ancelotti sa che il Mondiale richiede cautela con il francese. A dicembre compirà 35 anni e ha avuto una stagione molto pesante (3.919 minuti la scorsa stagione). In questo contesto, Eden Hazard può assumere questo nuovo ruolo”.

Il tecnico italiano è convinto di poter svolgere brillantemente questo ruolo. Perché Eden Hazard “Libertà da tutti i fardelli fisici e mentali”. L’anno scorso, Jovic ha portato a termine questo compito. Ma il serbo non è mai stato convinto mentre usciva. In linea di principio, Borja Mayoral, nono classificato, sarà in prestito al Getafe l’anno scorso.

READ  Le Standard bat Go Ahead Eagles en amical

Eden Hazard: “Sarò di nuovo quello che ero”

Attraverso la porta o attraverso la finestra, Eden Hazard deve giocare sopra ogni cosa. La buona notizia è che il calendario dei Mondiali in Qatar è carico. Ancelotti avrà bisogno di tutti. E il diavolo rosso dirà le sue parole. “Ho sempre detto, sarò di nuovo quello che ero”Il numero 7 si è chiarito durante l’area di rigore presentata dal Belgio contro la Polonia (6-1). Ancelotti e tutto il popolo di Madrid lo stanno aspettando.

Ma piazzarlo al nono posto gli permetterà di diventare il grande giocatore che era? Stranamente, i numeri dimostrano che è abbastanza capace di svilupparsi in questa posizione. Nelle sue 30 partite, ha segnato nove gol e fornito otto assist secondo Transfermarkt. Nel complesso, è stato decisivo per tutti i 124 minuti. Non male per cominciare. Ovviamente è stato al Chelsea che è stato il più decisivo con 8 gol e 6 assist in 1.749 minuti.

D’altra parte, giocare come un falso numero nove per lui non ha avuto molto successo nelle Merengues. Anche se non ha avuto la possibilità di brillare molto con 15 minuti brevi di gambe in due partite. Soprattutto, Ancelotti non era convinto da questa idea. Ma sembra che il nuovo look di Eden Hazard abbia mischiato le carte. “Hazard potrà aggiungere una nuova dimensione al suo match che gli aprirà più porte per trovare continuità e regolarità”.Aggiungi i nostri colleghi. “Il suo baricentro basso lo rende un’ottima protezione per la palla. Questo gli permette anche di eseguire brevi sbilanciamenti di dribbling e diventare un mal di testa per l’avversario. Senza quella frequente paura del contatto che accompagnava il suo traumatico infortunio alla caviglia, dovresti essere in grado di rivendicare quel vantaggio. Indipendentemente dall’Eden, non vede l’ora fino a quando non diventa di nuovo Hazard e Ancelotti gli apre le porte con questo nuovo ruolo”.

READ  Le ultime indiscrezioni e indiscrezioni di mercato 31/05: Bollinger - Nielsen - Rodriguez - Choconte - Fofana - Civit - Carnesis - Mercadal