Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Il permesso di costruire è stato concesso per errore” (foto)

David e Dawn Allan, che sono scozzesi, hanno avuto un’esperienza straziante con la casa dei loro sogni a Midlothian, in Inghilterra. I fondatori potrebbero dover radere la loro villa da £ 600.000 (€ 676.932) a causa di un errore di pianificazione.




di video

Nelle colonne dello specchio, la coppia spiega che hanno combattuto per mesi per cercare di salvare la loro casa e che questo ha messo a dura prova la loro salute mentale.

Nel 2018, David e Dawn hanno chiesto il permesso di demolire un edificio in modo da poter costruire la loro villa sul sito in questione. Poi hanno iniziato i lavori di costruzione dopo aver ottenuto l’autorizzazione. Ma più tardi, mentre sono nel bel mezzo dell’isolato, gli viene detto che il permesso di costruire per la casa dei loro sogni è stato dato loro per errore. L’urbanista ha anche riferito che il tetto “in pendenza” sopra il garage era “dannoso” per il territorio e dovrebbe essere rimosso.

La coppia ha quindi chiesto più tempo per risolvere i problemi derivanti dalla loro nuova casa, ma è rimasta scioccata quando hanno ricevuto un avviso di esecuzione, dicendo loro che dovevano apportare modifiche alla casa, altrimenti sarebbe stata demolita entro l’estate. . Gli Allan non vedevano altra soluzione che rivolgersi al governo scozzese delusi. Ma anche lì è stato detto loro che le scadenze erano scadute e che non c’era altro da fare.

Dawn spiega che lei e suo marito stanno affrontando fatture di oltre £ 100.000 per cambiare i loro piani, nonostante abbiano già speso £ 16.000 in tasse in questa lotta per salvare la loro casa. Nella sua lettera al governo, Don ha spiegato come tutto ciò abbia influito sulla sua salute. Nel 2019 ho ricevuto un’autorizzazione edilizia e una lettera che confermava che potevo continuare a costruire la mia casa. I costruttori hanno costruito la casa secondo questo piano di commissione con alcune modifiche apportate lungo il percorso per le quali abbiamo presentato un layout retrospettivo”, spiega la scozzese.

READ  Attentato al ponte sulla Crimea: Putin accusa l'Ucraina di 'terrorismo', scherza Zelensky

“non come previsto”

“Durante questa domanda è stato scoperto che l’autorizzazione edilizia era stata concessa dal Midlothian Council per errore perché la pianificazione non era stata effettivamente concessa. Ciò è stato scoperto solo dopo la costruzione della casa nel 2020”, si lamenta Dawn. “L’errore nel darci il permesso di pianificazione in primo luogo e il successivo lavoro associato alla necessaria riprogettazione, strutturazione, demolizione e ricostruzione ci costerebbe oltre £ 100.000 per i quali non abbiamo preventivato. Sono anche alla mercé di occupati costruttori e ingegneri per i mesi a venire e difficoltà nell’ottenere materiali da costruzione.”

Dawn spiega che tutto questo ha messo a dura prova la sua salute: “Lo stress ha influito sulla mia salute fisica e mentale, e ora sto assumendo farmaci per questo, quindi lo stress aggiunto è stato davvero grave. Ho provato attivamente per risolvere il problema per tutto l’anno e finora ho speso più di 16.000 sterline in sovrapprezzi su architettura, pianificazione e commissioni di costruzione.

Un portavoce del Consiglio del Midlothian ha dichiarato: “Abbiamo notificato un avviso di abbattimento il 18 novembre perché l’edificio non era conforme ai piani approvati”.