Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il mondo culturale italiano è in fermento dopo il successo di Giorgia Meloni

Molti artisti italiani hanno risposto alla vittoria della destra conservatrice in Italia sui social network. Vincenzo Pinto/AFP

Tra appelli alla protesta, assurdità e umorismo, gli artisti della penisola, di tutte le generazioni, si sono riuniti per parlare dell’ascesa al potere della destra guidata dai Fratelli d’Italia.

Georgia Meloney Guidato dal governo, un’amara vittoria per gli artisti italiani. Guidata dal partito neofascista Fratelli d’Italia, la destra conservatrice è pronta a prendere il potere e scuotere il mondo culturale. Sui social, cantanti, attori, musicisti di tutte le generazioni hanno ampiamente espresso il loro disappunto il giorno dopo il voto.

«Tale è la democrazia. Congratulazioni a chi deve guidare il Paese in un momento così drammatico“, ha scritto su Twitter l’attore e regista Alessandro Gassmann, figlio del famoso Vittorio.

L’attore non ha mancato di citare la sentenza dell’antifascista ed ex presidente della Repubblica, Sandro Bertini, il giorno delle elezioni: “Per essere il più perfetto dei dispotismi, preferisco sempre le democrazie più imperfette», con il commento: “Buon voto!”

Ospite speciale dello spettacolo Stefano! In scena all’auditorium Parco della Musica “Ennio Morricone” di Roma, il comico e conduttore radiofonico Rosario Fiorello è stato molto ironico. “Oggi è un giorno speciale. Sei andato a votare? Sei felice di cambiare il destino di questo Paese? Non voglio essere satirico perché non è una serata perfetta. Ma una cosa va detta. Da domani tutto cambierà. Ma non hai sentito tutte le promesse che ci hanno fatto? Niente tasse da domani. Da domani ti pagheranno anche la bolletta della luce…“, trasmette quotidianamente Repubblica.

Anche un’altra umorista, l’irriverente Luciana Liticetto, è andata lì con la sua battuta: “ indeciso tra cambio di stagione o cambio di paese “, ha scritto su Instagram.

READ  Un nuovo laboratorio franco-italiano sulla matematica

Più seria, la giovane compositrice e artista Francesca Micheline, Premio Telecrochet 2011 Il fattore X E il rappresentante dell’Italia a Eurovision nel 2016 invita alla protesta, chiara e semplice: “La protesta inizia oggi. ciao“, ha pubblicato su Twitter.

“Che dolore” La giovane disillusa Chiara Galliazzo, meglio conosciuta con il suo nome, un’altra vincitrice di Telecrochet nel 2012.

«Oggi è un giorno triste per il mio paese“, Offerta come esasperato il presidente del Gruppo Maneskin Damiano Davide, Vincitore controverso Eurovision 2021 parlata in inglese su Instagram.

In maniera molto umoristica, il pianista e direttore d’orchestra Nicola Piovani ha postato una foto del film di Nanni Moretti. aprile In esso, l’attore a sinistra illustra il suo primo fascio la sera del 28 marzo 1994, quando fu annunciata la vittoria di Berlusconi.

Sabrina Ferrelli, in particolare l’attrice Grande bellezza Firmato Paolo Sorrentino, che usa l’ironia anche per esprimere il suo disprezzo su Instagram. L’attrice rumena, 58 anni, con un profilo di quasi un milione di follower, ha condiviso una delle immagini più importanti su Internet: la foto di una scena di un treno”Il treno viaggia in orario», insieme al commento «Una nuova era“.un cliché che richiama beffardamente il mito popolare che sotto il fascismo c’era.”Roba buona», commentano i media italiani, sull’esempio della performance delle infrastrutture italiane.

Sempre su Instagram, il classico cantante romantico di tipo transalpino Eros Ramasotti ha postato un messaggio patetico e tagliente, firmato in forma anonima: “Abbiamo ragione».

Vedi altro – Meloni: Cosa attende gli italiani