Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il giorno in cui Damien Priest sapeva che sarebbe stato parte del Giorno del Giudizio

Ospite del podcast Unlocking The Cage with Jimmy Smith, Damien Priest parla del tempo in cui sapeva che sarebbe stato parte della sua squadra del giorno del giudizio.

ci dice:

“Edge, mi ha chiamato all’improvviso. Vedo il suo numero sul mio telefono e sono come un nipote. Mi ha detto: ‘Ehi amico, ho questa idea, voglio creare un gruppo e ovviamente sono stato il mio primo scelta.'” Cosa ne pensi di questo?” Ero senza parole e ho iniziato a balbettare, non sapendo come rispondere.

Non so quale sia la risposta migliore per te, ma non è nemmeno una domanda. Non devi chiedere, dimmi solo cosa fare. Ero così eccitato per. È successo così, mi ha chiamato per dirmi che ci stava pensando e mi ha chiesto: “Sei interessato?” “Stai scherzando? Sei il limite. Sai chi sei? Perché so chi sei.” “

Damien Priest ci rivela poi che l’amicizia con Edge è tornata a NXT con Beth Phoenix nei commenti dello show:

“È pazzesco. Hai ispirazione, di solito c’è più di un’ispirazione e ci sono così tante persone da cui puoi prendere le cose. Edge era al 100% una di queste per me. Ci sono molte somiglianze: rock star, quell’atmosfera, il suo atteggiamento e il suo stile.” L’ho sempre ammirato e amo il suo lavoro sul ring e il modo in cui si comporta.

Poi eccomi qui in NXT, e Beth stava commentando in quel momento, e lei diceva: “Dovresti iniziare a parlare con Edge perché vedo le somiglianze e forse può darti qualche consiglio”. Ho detto: “Beh, come faccio a farlo?” Mi ha dato il suo numero e ricordo che mi ci sono voluti alcuni giorni: è come ottenere il numero di una ragazza e non sapere se dovresti mandare un messaggio subito o aspettare un giorno o da loro.

L’ho fatto e da allora ha iniziato a darmi consigli, per nessun altro motivo se non per aiutarmi, e ora lavoro con lui. Lo faccio, tutto il tempo, ieri sera sono stato al telefono con lui. Quando avrò finito con questa intervista, probabilmente lo chiamerò e gli parlerò di nuovo. Ama dare informazioni e mi permette di chiedere la sua opinione su tutto. Stiamo parlando di vestito, presentazione, anello interiore, discorso, tutto. È una di quelle persone che, se hai bisogno di sentire qualcosa e devi correggerla, te lo dice, ma è il primo a lodarti per cose e miglioramenti. Mi godo ogni secondo di lavoro con Edge”.

Purtroppo Edge non sarà a lungo il leader del giorno del giudizio con quanto accaduto durante l’ultima puntata di WWE RAW, i cui risultati potete trovare qui. È probabile che le prossime settimane saranno molto interessanti in termini di continuità di questa storia.

READ  "Le sentiment de m'être fait manoeuvrer": Mélenchon réagit à son débat houleux avec Zemmour

Credito immagine: WWE