Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il capo Wagner attacca le élite russe: “Finché i figli dell’oligarca non combatteranno, non ci sarà una mobilitazione completa”

Sembra che Evgueni Prigojine, già molto popolare, voglia imporsi di più sulla scena politica russa.

Tempo di lettura: 2 minuti

evgueni Prigojine si afferma sempre più nello spettro politico russo, usando la sua popolarità per criticare i suoi oppositori nei circoli più alti della Russia.

Il finanziere di Wagner lunedì ha denunciato il governo degli oligarchi e delle élite russe che vivono “vite confortevoli” e la prevenzione della mobilitazione pubblica mentre la guerra si trascinava. ultime notizie. “Finché i figli delle élite non andranno in guerra, la mobilitazione di massa del Paese non avrà luogo”, ha sottolineato Evgeny Prigoin.

Allo stesso tempo, il fondatore del Gruppo Wagner ha annunciato la creazione del “PMC Wagner Center”, che dovrebbe aprire i battenti il ​​4 novembre a San Pietroburgo. Ha affermato che questo centro mira a creare “un ambiente confortevole per lo sviluppo di nuove idee volte ad aumentare le capacità di difesa della Russia”.

Mentre le PMC come Wagner sono illegali in Russia, Prigozhin ha sfidato i funzionari locali a perseguire la sua posizione e ha lasciato intendere che avrebbe creato più centri se quelli di San Pietroburgo avessero avuto successo.

popolarità e corruzione

Anche il finanziere di Wagner Alexander Beglov, governatore di San Pietroburgo, è stato accusato di corruzione e ha chiesto al procuratore generale russo di aprire un’indagine. Afferma che Beglov intende saccheggiare il bilancio statale e arricchire i funzionari corrotti.

Questa accusa potrebbe essere un modo per aumentare la sua popolarità. La popolarità è già “altissima”, secondo la rivista Pietroburgo Vestnik. Tuttavia, Evgeny Prigogina non assume ancora ambizioni politiche. “Non cerco popolarità. Il mio lavoro è adempiere al mio dovere nei confronti della Patria e oggi non ho intenzione di fondare un partito, per non parlare di entrare in politica”, afferma il presidente Wagner.

Tuttavia, l’American Research Institute of the Study of War ritiene che Prigozhin sembri chiaramente voler consolidare la sua influenza sullo sviluppo della guerra in Ucraina.

READ  Legislativa: Elizabeth Bourne ha presentato le sue dimissioni a Macron, che le ha respinte