Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I segreti inquietanti di Alain Delon


Da quando ha avuto un ictus e un’emorragia cerebrale nel 2019, Alain Delon Sempre più raro nei media. Tuttavia, i suoi parenti danno la sua notizia, come suo figlio Anthony. Nelle colonne de “The Parisien”, qualche mese fa, l’attore ha dichiarato di suo padre: “Gli piace la magia. Guarda lì, legge il suo giornale del mattino, ne è intriso. L’altro, ha guardato e commentato quello di Macron discorso in tv e contemporaneamente leggere il catalogo della mostra di Romy Schneider Il 22 aprile Anthony ha pubblicato sui social un video di suo padre.

Se queste scoperte e alcune foto comuni sono sufficienti per rassicurare i fan, allora l’intervista di Alain Delon a “Journal du dimanche” dovrebbe sollevare le loro preoccupazioni. In questa intervista, l’attore condivide la sua profonda tristezza per la vita. “Mi sento bene anche se sono stanco e cammino con un bastone. Ma non faremo film: sappiamo dove stiamo andando e come andrà a finire”, ha detto prima, prima di pronunciare la sua unità. “Tutti i miei amici se ne sono andati: Jean-Paul Belmondo l’anno scorso, Romy, Mireille d’Arc, Natalie Delon e anche tutte le donne della mia vita se ne sono andate. L’unica rimasta è Brigitte Bardot. Siamo ottimi amici che parlano molto , come due vecchi idioti che parlano di quello che sapevano e hanno passato.” Parliamo anche del giorno in cui non saremo più qui. Le dico che spero che te ne andrai prima di me così posso fare un elogio in chiesa. Lei risponde: ‘Vorrei che fossi tu prima.'”

READ  Amal è una ragazza che è stata giustiziata dagli spettatori a causa della sua formazione in "The Voice"

Non dirmi che il mondo è felice

Alain Delon ha anche espresso la sua profonda preoccupazione per il mondo che ci circonda: “Leggo la stampa ogni giorno. Quello che succede non mi piace, è una catena di informazioni sinistre. Ogni giorno c’è uno scandalo di stupri e infanticidi. Non dirmelo che il mondo è felice”. Per fuggire dalla realtà quotidiana, la star beneficia di “natura, tranquillità e comfort” nel bel mezzo della sua proprietà di “55 ettari”, a Dochy, nella Francia centrale.

Nonostante questa oasi di pace, Alain Delon rimane un pessimista. Oggi vive “quasi solo con i suoi animali”. Questa solitudine gli fece perdere il gusto per la vita. “Trovo che la vita sia diventata insopportabile e non mi attrae più. La sua unica volontà?” “Per la pace”. Fortunatamente, la bestia sacra del cinema francese afferma di non “aver paura della morte”. che ha “paura di soffrire” e non “voler finire in un letto d’ospedale”. Segreti così tristi…