Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I ricercatori stanno lavorando a un “vaccino da sogno” che dovrebbe proteggere dal virus Corona per tutta la vita

Una singola iniezione ti protegge per tutta la vita dal virus Corona. Questa è la sfida lanciata da un team di ricercatori a Tokyo. Tuttavia, ci vorrà del tempo prima che questo “vaccino da sogno” diventi disponibile.

Tempo di lettura: 2 minuti

mIchinori Kohara, ricercatore presso il Tokyo Metropolitan Institute of Medical Sciences, lavora dall’aprile 2020 all’idea di sviluppare un vaccino contro il corona basato sul vaccino contro il vaiolo. In collaborazione con il Japan Institute of Infectious Diseases, sta sviluppando un vaccino che utilizza un ceppo virale innocuo del vaccino – il virus del vaiolo bovino – per trasmettere le proteine ​​appuntite di SARS-CoV-2. Le proteine ​​che danno al coronavirus la sua forma distintiva.

immunità permanente

in un Intervista al Japan TimesMichinori Kohara, riportato da Het Laatste Nieuws, ha affermato che, a differenza dei vaccini Pfizer/BioNtech e Moderna, questo nuovo vaccino dovrebbe fornire una protezione più lunga. Allo stesso modo, gli anticorpi forti dovrebbero essere presenti nel corpo da una settimana dopo la vaccinazione. “Ho lavorato con diverse tecnologie vaccinali, ma il vaccino a base di vaccinia virus è il più potente di tutti, con pochi effetti collaterali”, ha detto il ricercatore al Japan Times. “Può fornire un’immunità permanente. Nessun altro vaccino dà tali risultati”.

grande ostacolo

La società farmaceutica giapponese Noble Pharma prevede di condurre i primi studi clinici nella prima metà del prossimo anno.

Attualmente, l’ostacolo più grande sono i soldi perché Nobelpharma non può pagare da sé il test clinico finale. Quindi Koha chiede al governo giapponese di fornire sussidi finanziari se il “vaccino dei sogni” si dimostra efficace. Se questo è il caso, la fase finale del test può essere avviata immediatamente.

Secondo Kuhara, la commercializzazione del suo vaccino potrebbe iniziare al più presto nel 2024.

READ  Naufragio nel Canale della Manica: Mary, 24 anni, voleva fare una sorpresa al fidanzato