Ottobre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I primi smartphone compatibili con Wi-Fi 7 arriveranno nel 2024 il che significa maggiore velocità e soprattutto minore latenza

Wi-Fi 7, il nuovo standard wireless, è più veloce nella massima velocità di trasmissione e con una latenza notevolmente ridotta. E se di quest’ultimo si è già parlato, dovrai pazientare prima di poterne approfittare. I primi dispositivi compatibili non sono previsti prima del 2024.

Non puoi fermare il progresso. Questo è ancora più vero per le nuove tecnologie. E così, come Gli standard di comunicazione stanno cambiandoI dispositivi collegati fanno lo stesso. Ma domare una nuova tecnologia richiede tempo. Ecco perché i primi dispositivi a utilizzare il Wi-Fi 7 impiegheranno del tempo prima di poter essere commercializzati, anche se i primi cenni di questo nuovo standard risalgono al gennaio 2021.

C’è da dire che questa nuova generazione di comunicazioni wireless rappresenta una rivoluzione in questo settore e rendersene conto non è un compito facile per i produttori. Con Wi-Fi 7, possiamo già aspettarci velocità massime molto più elevate di quelle attuali, oltre a una latenza più bassa che mai.

Velocità incredibili

La prossima generazione di Wi-Fi, che non è stata ancora formalizzata, utilizzerà canali a 320 MHz e supporterà la tecnologia 4K Quad Amplitude Modulation (QAM) che, semplicemente, fornirà velocità fino a 3 volte superiori rispetto al Wi-Fi 6 attualmente in uso nell’era moderna. . dispositivi avanzati. Parliamo di velocità teoriche di almeno 30 Gbit/s, o addirittura 40 Gbit/s, che è molto più delle velocità massime di 10 Gbit/s offerte dal Wi-Fi 6 o dalla sua versione “estesa”, Wi-Fi 6E La sua velocità è di 11 Gbit/s.

Inoltre, questo nuovo standard ridurrà significativamente la latenza della connessione, migliorando l’esperienza utente complessiva.

Quali interessi?

Prima i dispositivi compatibili – computer E smartphone, non previsti con Wi-Fi 7 prima del 2024, la seconda metà per l’esattezza, secondo DigiTimes. Il nuovo standard deve ancora essere formalizzato, cosa che dovrebbe essere fatta nel corso del 2023. Quindi dovranno entrare in circolazione i primi router e infine gli operatori dovranno aggiornarsi.

READ  Top des ventes de jeux et consoles au Japon – Semaine 4

Sarà quasi sicuramente necessario attendere il 2025 affinché tutti i produttori raggiungano la velocità e adottino il Wi-Fi 7 come standard per le comunicazioni wireless per i propri dispositivi.

L’arrivo di questo nuovo standard, accompagnato da hardware compatibile, consentirà ai consumatori di vivere un’esperienza più veloce che mai. Man mano che tutto diventa connesso, velocità aumentate e latenza ridotta consentiranno esperienze migliori, sia per giocare ai videogiochi, guardare film e serie durante lo streaming, immergersi nel mondo della realtà virtuale o persino connettersi con tutti i dispositivi connessi in casa.