Gennaio 22, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I pianeti giganti sono più resistenti alle radiazioni cosmiche di quanto si pensasse

Studiando il comportamento del ferro in condizioni di pressione e temperatura estreme nei nuclei delle super-Terre, un team di ricercatori americani ha dimostrato che i loro campi magnetici, che fungono da scudo contro le radiazioni cosmiche, saranno numerosi. Più comune e permanente di quanto si pensasse.

Sarai anche interessato


[EN VIDÉO] Vento solare: la Terra è protetta dal suo campo magnetico
Le tempeste del Sole sparano nello spazio particelle ad alta energia che gli astronauti possono vedere quando chiudono gli occhi. Se non ci raggiungono è perché il campo magnetico terrestre ci protegge dal vento solare. Scopri nel video come funziona questo fantastico scudo.

Sta usando un file laser La scoperta più potente del pianeta dai ricercatori del Lawrence Livermore National Laboratory negli Stati Uniti. Posizionando un campione di atto In condizioni di pressione estremamente elevata – 1.000 gigapascal (GPa), o tre volte la pressione nel nucleo interno della Terra – e quindi esponendolo alla radiazione laser per riscaldarlo, sono stati in grado di determinare il punto di fusione del ferro. La temperatura alla quale il ferro fonde in queste condizioni di pressione è il parametro principale nel determinare la dimensione e la natura dei nuclei interni. Liquidi pianeti terrestri.

Ferro liquido per generare uno scudo contro le radiazioni cosmiche

La presenza di un nucleo liquido è un argomento importante nel determinare l’esistenza di campo magnetico Intorno a un pianeta: sulla Terra, il campo magnetico è generato da movimenti A partire dal gravidanza Nel nucleo fluido esterno circostante Il nucleo interiore Solido. Questo campo magnetico ci protegge, tra l’altro, dai raggi cosmici, che sono estremamente dannosi per gli organismi viventi. avere un magnetosfera È quindi considerato essenziale per l’abitazione di un pianeta.

Sulla base del loro studio, i ricercatori hanno dimostrato che un nucleo di metallo liquido durerebbe più a lungo nel caso di un pianeta da quattro a sei volte più grande della Terra, indicando che pianeti esterni Tipo di Super Terra È probabile che sia dotato di una protezione magnetica più duratura di quelle del nostro pianeta, che lo protegge in modo più efficace radiazione cosmica.

Interessato a quello che hai appena letto?