Luglio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I giovani potranno sottoporsi al test gratuito e senza prescrizione medica per quattro malattie sessualmente trasmissibili – Libération

I giovani potranno sottoporsi al test gratuito e senza prescrizione medica per quattro malattie sessualmente trasmissibili – Libération
Dal 1° settembre le persone sotto i 26 anni potranno sottoporsi agli esami di laboratorio per l’epatite B, la sifilide, l’infezione da clamidia e la gonorrea. Gratuito e senza ricetta.

Un altro passo avanti nella salute sessuale dei giovani. Oltre ai preservativi gratuiti, dal 1° settembre le persone sotto i 26 anni non avranno più bisogno della prescrizione per effettuare test di laboratorio gratuiti contro quattro infezioni sessualmente trasmissibili (IST). Si tratta dell’epatite B, della sifilide, della clamidia e della gonorrea: sono tra le malattie sessualmente trasmissibili più comuni e sono malattie batteriche che possono essere curate una volta diagnosticate.

Questa misura è stata annunciata nel settembre 2022 ed è stata inclusa nel disegno di legge di finanziamento della previdenza sociale del 2023. È stato quindi emanato un decreto che specifica l’elenco delle malattie sessualmente trasmissibili in questione; Il testo è appena stato pubblicato 8 luglio. Finora il test HIV era coperto solo per tutti, senza prescrizione né acconto, dal 2022.

Da settembre chiunque abbia meno di 26 anni potrà venire in laboratorio per fare il test, senza passare dall’ambulatorio del medico, dal ginecologo o dall’ostetrica. Quando arriverà, dovrà prima compilare un questionario – principalmente sui suoi sintomi, sulle pratiche sessuali e sulle vaccinazioni. I risultati lo consentiranno “Il biologo medico indirizza il paziente verso gli esami più rilevanti e le metodiche di autoprelievo più adeguate, in relazione alle sue pratiche sessuali e in accordo con le raccomandazioni scientifiche.”. Se il test risulta positivo, un medico biologo accoglierà o chiamerà il paziente per indirizzarlo alla struttura assistenziale adeguata. I minorenni che non hanno il consenso dei genitori verranno reindirizzati ad un centro gratuito di informazione, esame e diagnosi.

READ  Il fumo degli incendi dovrebbe raggiungere la Francia lunedì

“Puoi essere portatore della malattia senza sentirti male.”

Questa misura mira a facilitare e aumentare il numero di test necessari per prevenire la trasmissione di queste malattie. Soprattutto da quando noi “Può essere portatore di una malattia a trasmissione sessuale senza sentirsi male, senza mostrare sintomi, e quindi trasmetterla senza rendersene conto”.Conferma Assicurazione sanitaria sul suo sito web. Nel 2022, secondo gli ultimi dati di Public Health France, 2,6 milioni di persone hanno beneficiato almeno una volta dello screening retribuito per l’infezione da Chlamydia trachomatis, 3 milioni dello screening per l’infezione gonococcica e 3,1 milioni dello screening per la sifilide.

Dall’inizio degli anni 2000, le malattie sessualmente trasmissibili di origine batterica hanno ripreso ad aumentare nei Paesi occidentali, dopo essere diminuite per vent’anni a seguito dell’epidemia di AIDS. A marzo, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie aveva messo in guardia da questo aumento “Preoccupante” delle malattie sessualmente trasmissibili in Europa. Nel 2022, i casi di gonorrea sono aumentati del 48%, con 70.881 casi nell’UE, i casi di sifilide sono aumentati del 34% (35.391 casi) e i casi di clamidia del 16% (216.508 casi).