Novembre 28, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I dispositivi elettronici sono facilmente riparabili? Un nuovo indice obbligatorio sarà presto nei negozi

Una nuova guida potrebbe presto aiutarti nella scelta dei tuoi dispositivi elettronici. Una valutazione che ti dice se l’oggetto in questione può essere facilmente riparato in caso di guasto. Un modo per promuovere prodotti più sostenibili. Un disegno di legge prevede di richiedere ai venditori di mostrarlo entro il 2023.

Nell’officina di una grande distribuzione ogni anno vengono riparati 65.000 dispositivi elettrici o elettronici. Alcuni di essi possono essere facilmente risolti, altri no. Illustrazione di una macchina da caffè e di un aspirapolvere. “Tutte le parti sono sostituibili e molto economiche. Con due viti, abbiamo aperto il dispositivo e sostituito la parte che doveva essere cambiata. A differenza di altre macchine per le quali è stata sostituita solo una parte”afferma Frédéric Habils, team leader nel servizio post vendita per un importante rivenditore.

Durata media, disponibilità dei pezzi di ricambio, loro prezzo… L’esperienza di 180 riparatori di questa catena di negozi si è tradotta in un manometro. L’Indice di Sostenibilità è disponibile online ed è composto da due numeri. “Ci sarà un punteggio di affidabilità che ti dirà quanto sei fortunato che la lavatrice duri a lungo. Ci sarà anche un punteggio di riparabilità che ti dirà se sarò in grado di risolverlo in caso di guasto oppure dovrò portarlo in un centro di riciclaggio perché i pezzi non sono più disponibili o troppo costosi”Spiega Cyril Regardin, Aftersales Service Manager di uno dei maggiori rivenditori.

L’iniziativa è in circolazione da un anno in Belgio. Da allora, alcuni fornitori hanno deciso di rendere disponibili le loro parti per un periodo più lungo. “Vediamo in media nella categoria che la disponibilità aumenterà di 10 mesi, il che è importante per i clienti. Speriamo di vedere quest’anno con la nostra seconda edizione gli stessi effetti positivi”Cyril Rigarden aggiunge.

READ  Salmonelle dans les Kinder: les Employés de l'usine Ferrero d'Arlon ont reçu une bonne nouvelle

Come già fatto in Francia, un simile indice sarà presto obbligatorio in tutti i negozi qui. 120 criteri costituiranno il grado di riparabilità del dispositivo. In Francia hanno tutti lo stesso peso nel calcolo finale.

Un errore da non ripetere, avverte il tester di Acats. “Facciamo un esempio molto concreto, iPhone 12. Abbiamo risultati molto scarsi in termini di disponibilità dei pezzi di ricambio, di facilità con cui possiamo smontare il dispositivo. Ma ci sono ottimi risultati nell’aggiornamento. Disponibilità del servizio post vendita Informazioni di servizio Quindi abbiamo ottenuto un punteggio di 6/10 Anche se, francamente, sfido chiunque a riuscire a riparare l’iPhone 12”, Spiega Julie Freer.

L’Unione dei consumatori richiede inoltre che i dati forniti dai produttori siano adeguatamente controllati. L’indicatore di riforma sarà obbligatorio il prossimo anno. Dovrebbe ridurre il numero di elettrodomestici che finiscono nella spazzatura. Rappresentano 120.000 tonnellate di rifiuti ogni anno.