Agosto 15, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Hubert Vidal immortalato sulla facciata di una casa di cura

È un toccante e meritato tributo che la città rende, attraverso Jerc, il famoso artista dei graffiti, a Hubert Vidal, cinque anni dopo la sua morte. Sulla sua vecchia casa che, da allora acquistata dal Comune, è diventata un centro sanitario comunale, ha dipinto sulle pareti. È la sua silhouette, il suo occhio sulla telecamera, come siamo abituati a vederlo passeggiare per il villaggio, il tutto in un negativo in cui scriveva “Hubert”. Chi sa immortalare con le sue lenti l’attimo fuggente presente, a sua volta, viene immortalato sulla facciata della sua ex casa. Che bella iniziativa per una persona che per molto tempo è stata la memoria viva del paese.

“Per quel che mi ricordo ho sempre voluto bene alla mia città dove sono nato nel 1933. Le mie origini in Sauviannaise risalgono a quanto si può vedere, grazie ai bollettini diocesani, al 1680, e molto altro ancora cercando su Internet, proprio come mia moglie, che ci siamo ritrovati con lei, in passato, tante volte”ha spiegato Hubert Vidal in un’intervista a pranzo gratis Nel 2014. Ha sviluppato una passione poco lusinghiera per la sua comunità. “Ho sempre ascoltato tutti. Così ho registrato, registrato, fotografato e fotografato intere parti della vita del mio villaggio”amava dire.

L’iniziativa dei graffiti ha suscitato molti commenti sui social network. Come Marie Jose: “È molto bello rendere omaggio a Hubert Vidal, che ha fatto così tante grandi cose per il suo villaggio…” o Maria: “Appassionato e meraviglioso! Sole, luna, ombre e luci esigenti. Combinava perfettamente immagine e suono. Sapeva come catturare il momento con tanta passione. Grazie Hubert Vidal.” Michael della tabaccheria conferma: “Che bel modo per onorarlo! Ricordiamo tutti che era presente con la sua macchina fotografica al minimo evento. Lo vedo di nuovo nel mio negozio, il giorno del cambio di marcia. Ho ancora il nastro”.

READ  Gli scienziati hanno trovato una possibile "cura" per la calvizie