Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Huatzen, uccello extraterrestre

Questa storia esilarante emerge da un’analisi completa dei genetisti per ricostruire la saga evolutiva degli uccelli: questa folle conquista del cielo guidata da una manciata di dinosauri sopravvissuti.

Questo progetto chiamato “10.000 genomi” è stato lanciato nel 2015. L’obiettivo: sequenziare e classificare le sequenze genetiche di un rappresentante di 34 ordini di uccelli conosciuti, quindi un rappresentante di 240 famiglie, quindi uno di 2.250 generi e infine un rappresentante di circa 8000 specie diverse. Abbastanza per disegnare un bellissimo albero dell’evoluzione!

nei prossimi giorni squadra internazionale Sottoporrà le sue opere a 240 famiglie per la pubblicazione (a livello di ordine già fatto). E se ne sono già accorti: c’è un outsider, inclassificabile, diverso: hoatzin. ‘tipo odioso ostinato’, ci ha detto uno dei ricercatori. L’hoatzin, o “sasa” nella lingua creola della Guyana, è un uccello delle dimensioni di un fagiano, che ozia tra le foglie della foresta di mangrovie amazzoniche. Il suo comportamento è davvero strano.

Unico tra gli uccelli, romba come una mucca: il suo petto ha lasciato il posto a un enorme raccolto dove fermentano foglie e germogli. Altre stranezze: l’uccellino sa nuotare istintivamente, anche sott’acqua; Ha un paio di artigli di dinosauro su ciascuna ala che gli permettono di arrampicarsi sugli alberi; E può muoversi a quattro zampe, come un tetrapode. Ma ancora più misterioso è il suo genoma: è l’unico uccello ancora in vita senza alcun tipo di parente. Si perde nell’albero: è l’unico rappresentante del suo ordine, abbattuto solo per lui, per mancanza di meglio.

Per motivi morfologici è stato a lungo associato ai polli e poi ai cuculi. Per ragioni genetiche è stato poi accostato dal gruppo degli “uccelli selvatici” (come i pavoni), e quindi al rango di uccelli costieri, piccoli trampolieri. Ma, anche con la nuova sequenza, non c’è niente da fare: l’ambiguità resta.

READ  Ecco 5 regole per evitare le truffe

Senza un antenato comune con altri uccelli, è impossibile risalire all’origine del suo ramo. Secondo alcuni, il mistero degli hoatzin potrebbe non essere nemmeno risolto. Quindi potrebbe rimanere per sempre l’uccello più misterioso. vero alieno…