Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

HPI Index, queste “zebre” ipersensibili rese famose dalla serie di fenomeni

Morgan Alfaro, madre di tre figli, divorziata, governante che non dice le sue parole, è diventata consulente della polizia di Lille, raccogliendo milioni di telespettatori davanti al suo schermo. Ma cosa contiene questa serie poliziesca con uno strano accento? Raffigura una donna con un alto potenziale intellettuale, il cui QI è 160. Ciò è in netto contrasto con i modi di fare e pensare dei “neurotipi”, cioè la maggior parte degli esseri umani. Per questa donna di colore, i pensieri vanno più veloci della musica, il cervello corre e le associazioni non lineari di pensieri ne costituiscono lo standard.

La serie fa un ottimo lavoro nel far rivivere le emozioni della varietà HPI e ciclone rappresentate da Morgan Alfaro.

Un post diverso dalla “norma neurotipica”, che, proprio come le persone ipersensibili, interessa sempre più persone che finalmente si trovano al limite. Ricorda il libro forte come l’allergia Scritto da Maurice Barthelemy che è stato un successo all’inizio del 2021.

libri Penso molto e altri Il mio bambino pensa molto Scritto da Kristel Betty Cullen è stato anche un successo internazionale.

Infatti, “Si parla sempre di più di eccessiva sensibilità, eccessiva competenza, eccessivo potenziale, ecc., e su questo argomento abbondano gli studi scientifici.“Conferma Julie Arcolin, una consulente per lo sviluppo personale specializzata in relazioni tossiche, burnout e ipercompetenza mentale”.Zebra, ad alto potenziale, ipercompetente, atipico, di talento, ecc. Troppe parole per definire un fenomeno piuttosto complesso. Sia chiaro: queste parole significano la stessa cosa. Bollisce il cervello, si scalda, non si ferma mai, capisce velocemente, pensa, si interroga, si muove da un’idea all’altra, esplode di emozioni, valori forti, mancanza di comprensione di certe cose nella società, aderenza alle cause, estrema sensibilità…“Potrebbe interessare il 2% della popolazione, con un QI superiore a 130. Ma alcuni super agenti possono fallire i test. Perché?”Perché mettono in discussione le domande, tutto viene messo in discussione con la presenza di sentimenti che giocano anche sulle montagne russe. “

READ  Bad buzz autour de capsules pour «resserrer le vagin»

Vantaggi e svantaggi

Pensare all’ipercompetenza non è facile, come ci racconta Kristel Petitculin: “Una signora che ha continuato a parlarmi di catturare i criceti nella sua testa per tutto il tempo! Ci sono due principali caratteristiche neurologiche. Il primo è l’iperestesia, ovvero rendere i cinque sensi più vigili del solito. Sono in uno stato di esacerbazione. È anche molto sensibile, molto irritabile.

La seconda caratteristica, per dire se si è iper-competenti o di pensiero ordinario (e qui non peggiorativo), è che i pensatori ordinari hanno un pensiero logico, sequenziale, lineare come un treno di idee o una corda annodata con cui si va avanti in modo logico e modo progressivo. Tra i super fattori, il Un pensiero corre come una stella, ogni pensiero che porta a dieci porta all’emergere di altri dieci pensieri. Possiamo ben immaginare che la regolazione del pensiero sia diversa quando si ha una corda annodata sciolta rispetto a una ragnatela in cui si rimbalza come una scimmia. ”

Tutto questo porta ovviamente degli inconvenienti: sentirsi incompresi, strani, diversi, nervosi. Ma anche i vantaggi: creatività, energia da vendere, pensiero originale…”La biodiversità è come la biodiversità, è una boccata d’aria fresca che fa tanto bene alla società nel suo insieme, a tutti i livelli.‘”, conclude Kristel Betty Cullen.