Settembre 26, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“Ho preso un trenino”: la risposta d’urto di Michel Sardo al TPMP

dopo Jean-Luc Melenchon stilista, Michel Sardo fu catturato nella sua faida con Johnny Hallyday, poco prima della sua morte. “È colpa mia, sono stato goffo, Lo ammette in Touche pas à mon poste. In realtà ho detto delle cazzate, cosa che non intendevo molto male, tra l’altro. Ma, d’altra parte, l’ha gestita male”. Insoddisfatto di questo disaccordo, colui che presto metterà in scena un musical in suo onore (E chi passerà per il Belgio), continuo. “Sì, ho detto delle sciocchezze sulle sue figlie, Rispondi a Cyril Hanouna. Ma non pensavo affatto di essere cattivo, per niente. Inoltre, sono rimasto stupito che abbia avuto una reazione così secca. Gliel’ho detto un giorno «Senti, dobbiamo ancora parlarciMi dice di ascoltare. Non voglio parlartiGli dico ‘Ok, va bene, devi solo ascoltarmi.’ E poi non ci siamo parlati.

Quando Michel Sardo suscita inquietudine nel gruppo

Poi ha ribadito la sua franchezza rispondendo a una semplice domanda (“Come stai, Michelle?”) dell’ospite di Touche non nella mia posizione. e il traduttore nel tubo “Les lacs du Connemara” per rispondere: “Ho preso un po’… un po’ di rotaia!” Barcollò mentre si infilava delle caramelle. Ha risposto, anche se ha fatto ridere prima di tutto, cosa che ha spaventato gli editorialisti, ma ha causato un po’ di disagio. Matthew Delormo si siede accanto a Michel Sardo, poi lo afferra per un braccio, offrendo di non dire altro. Nel frattempo, il suo affettuoso Cyril non ha sentito nulla e nessuno – Michel Sardo, un sorrisetto sul volto – ha preferito ripetere la frase. Uno scherzo, ovviamente, ma farebbe scalpore!

READ  Leticia ha accusato la Spagna di dipendenza dalla chirurgia plastica in un documentario esplosivo