Dicembre 4, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guerra in Ucraina: sarà difficile espellere la Russia dal Donbass, avverte il Pentagono

Un alto funzionario della difesa degli Stati Uniti ha detto ai giornalisti che le forze russe stavano ancora riscontrando problemi di coesione, morale delle truppe e logistica, senza confermare le epurazioni all’interno del comando militare russo menzionato da Londra.

“Ma rimarremo molto cauti nelle nostre aspettative”, ha aggiunto.

“Siamo assolutamente determinati a fare di tutto per aiutare gli ucraini a difendersi, incluso addestrarli a utilizzare le capacità che forniamo loro”, ha affermato l’alto funzionario, che ha chiesto di non essere identificato.

“Si comportano molto bene sul campo di battaglia, non hanno problemi di coesione, non hanno problemi di leadership e la loro logistica e forniture sono davvero storiche”, ha aggiunto.

Ha sottolineato che “i russi hanno ancora a loro disposizione gran parte delle capacità che hanno accumulato dalla caduta” ai confini dell’Ucraina.

Ha sottolineato che “l’abilità di combattimento non è sufficiente per vincere una guerra: devi avere la volontà di combattere, hai bisogno di una buona leadership”. Ma nonostante tutto questo, “noi crediamo ancora che questa lotta continuerà”.

L’esercito russo, che ora sta concentrando i suoi sforzi sull’Ucraina meridionale per costruire un ponte di terra che collega il territorio russo alla Crimea che è stato annesso nel 2014, ha preso il porto di Mariupol dopo che i soldati ucraini che difendevano la posizione dell’Azovstal si sono arresi.

READ  Francia: "les convois de la liberté" arrivent à Paris, les force de l'ordre mobilisées en nombre (foto)