Ottobre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guerra in Ucraina: quadro dell’occupazione russa, ex deputato fedele a Zelensky e ricercato per alto tradimento, ucciso a colpi di arma da fuoco

Il comitato investigativo russo ha affermato nel suo account Telegram che “il vice capo dell’amministrazione militare e civile della regione di Kherson e responsabile degli affari agricoli Alexei Kovalev è morto dopo essere stato fucilato”.

La commissione responsabile dei principali casi penali in Russia ha aggiunto che “l’attacco è avvenuto nella sua abitazione il 28 agosto. Anche una giovane donna che viveva con il defunto è stata vittima di criminali”, senza fornire ulteriori dettagli.

Negli ultimi mesi, diversi funzionari nominati dalla Russia nelle terre ucraine che occupavano sono stati feriti o uccisi in attacchi.

Alexei Kovalev, 33 anni, è stato eletto nel 2019 come deputato nella regione di Kherson e si è unito al gruppo del presidente Volodymyr Zelensky nella Verkhovna Rada.

Dopo l’offensiva del Cremlino alla fine di febbraio e l’occupazione della regione di Kherson, si unì all’amministrazione dell’occupazione. Alla fine di giugno era sopravvissuto a un altro tentativo di omicidio.

Il Cremlino ha conquistato la maggior parte della regione di Kherson e parte della regione di Zaporizhia, che sta cercando di attuare lì la politica di russificazione in vista di una sua possibile annessione. Mosca ha introdotto il rublo lì e ha incoraggiato i suoi residenti a ottenere passaporti russi.

READ  Corona Virus: questo sintomo che rende il cibo puzzolente