Ottobre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guerra in Ucraina: Kiev riconquista una città strategica a est

Le forze ucraine hanno affermato di essere entrate nella città di Kobjansk, nell’Ucraina orientale. L’esercito di Zelensky ha anche annunciato di essere avanzato “decine di chilometri” verso sud.

Tempo di lettura: 2 minuti

IlSabato, le forze ucraine hanno annunciato il loro ingresso nella città orientale di Kobyansk, una posizione chiave nelle mani dell’esercito russo per diversi mesi.

Le forze speciali ucraine hanno pubblicato foto sui social media che mostrano i loro ufficiali “a Kobyansk, che era e sarà sempre ucraino”. Le riprese video hanno mostrato una manciata di soldati vestiti in mimetica e armati di armi automatiche raccolti attorno a un veicolo blindato. Un funzionario regionale ha pubblicato una foto di soldati ucraini in una città di 27.000 abitanti che diceva: “Kobyansk, Ucraina”.

Questa nuova significativa avanzata annunciata dalle forze ucraine arriva dopo che Kiev ha dichiarato di aver ripreso il controllo di 30 località nella regione di Kharkiv al confine con la Russia negli ultimi giorni. La città di Kobyansk, 120 km a sud est di Kharkiv, è caduta in mano ai russi meno di una settimana dopo l’inizio dell’offensiva di Mosca contro l’Ucraina il 24 febbraio.

La sua cattura da parte delle forze ucraine potrebbe rappresentare un serio problema per Mosca, poiché la città si trova sulle rotte di rifornimento ad altre posizioni russe in prima linea.

Kiev potrebbe presto, secondo gli osservatori del conflitto, aumentare la sua pressione su altre città controllate dalla Russia, in particolare Izyum, che aveva una popolazione di circa 45.000 abitanti prima della guerra ed era di grande importanza per le operazioni militari di Mosca.

progresso nel sud

Sabato, l’Ucraina ha annunciato avanzamenti militari di “diverse decine di chilometri” in diverse regioni del fronte meridionale, nei territori presi dall’esercito russo all’inizio dell’invasione di febbraio.



“I nostri soldati stanno avanzando in prima linea nel sud in diverse aree che vanno da due chilometri a diverse decine di chilometri”, ha detto ai media locali Natalia Gominiuk, portavoce del comando militare ucraino meridionale.

READ  Guerra in Ucraina: le lapsus malheureux di Joe Biden (video)