Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Guerra in Ucraina: il presidente Erdogan ha chiesto l’adesione della Svezia alla NATO

Sabato il capo di Stato turco ha avuto la sua prima telefonata con il primo ministro svedese Magdalena Andersson dall’inizio della crisi aperta tra i due Paesi, oltre che con la Finlandia, in merito alla loro adesione alla Nato.

Tempo di lettura: 2 minuti

IlIl presidente turco Recep Tayyip Erdogan, che si oppone all’adesione della Svezia alla NATO, ha invitato sabato a “porre fine al suo sostegno politico e finanziario e consegnare le armi alle organizzazioni terroristiche”.

Sabato il capo di Stato turco ha avuto la sua prima telefonata con il primo ministro svedese Magdalena Andersson dall’inizio della crisi aperta tra i due Paesi, oltre che con la Finlandia, in merito alla loro adesione alla Nato.

In un comunicato stampa pubblicato subito dopo questa chiamata, Erdogan ha affermato che “si aspetta che la Svezia adotti misure concrete e serie, dimostrando di condividere le preoccupazioni della Turchia sull’organizzazione terroristica del Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) e le sue estensioni in Siria e Iraq. ” .

Ha anche chiesto a Stoccolma di “eliminare le sue restrizioni” sulle esportazioni di armi ad Ankara dall’ottobre 2019, a seguito delle operazioni militari guidate dalla Turchia nel nord della Siria e dell’Iraq contro le posizioni del Partito dei lavoratori del Kurdistan e dei suoi alleati curdi nelle Unità di protezione del popolo curdo , con il sostegno degli Stati Uniti contro le organizzazioni islamiche. condizione.

Questa telefonata tra i due leader è stata inaspettata.

Il presidente turco dovrebbe incontrare anche il suo omologo finlandese.

La Turchia ha aperto una crisi all’interno della NATO, di cui è membro, opponendosi all’estensione dell’organizzazione ai due paesi del nord: li accusa di ospitare e sostenere membri del Partito dei Lavoratori del Kurdistan, anch’esso classificato come organizzazione terroristica da Ankara e Washington. Unione europea.

Stoccolma e Helsinki hanno formalmente presentato la loro domanda di adesione all’alleanza lunedì dopo l’invasione russa dell’Ucraina.

Dall’inizio della guerra, Ankara ha voluto mantenere i rapporti con le parti in guerra.

READ  USA: Biden vuole vietare la vendita di fucili d'assalto a privati, i repubblicani si oppongono