EVIDENZA Salerno video

Green station a Pontecagnano: la campagna di crowdfunding di Legambiente

Pontecagnano. In pochi giorni oltre cento sostenitori per il progetto di recupero della stazione di Pontecagnano, per trasformarlo in un centro di innovazione sociale e culturale. Sabato 9 dicembre l’Open Day.

 

Per raccontare e far conoscere il progetto, il circolo Occhi Verdi di Pontecagnano ha promosso per sabato 9 dicembre, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, l’Open day alla Green Station: un’occasione di incontro per spiegare nel dettaglio a curiosi e cittadini come si intendono recuperare gli spazi abbandonati della stazione e attuare il progetto “In Stazione. Innovazione, intercultura, innovazione”.

Un progetto che ora è sbarcato sulla piattaforma di crowdfunding Produzioni dal Basso, grazie al progetto “Diamo forza ai beni comuni” promosso da Banca Etica e destinato a progetti di riqualificazione di beni immobili con scopi sociali, culturali e di tutela ambientale. La campagna di crowdfunding sarà attiva fino al 24 dicembre. Ad ogni donazione, di importi variabili a partire dai 5 euro, corrisponde un’originale ricompensa. Il versamento può essere effettuato sia online, con carta di credito o PayPal, sia con bonifico.

“Vogliamo che la stazione di Pontecagnano torni ad essere viva – dice Francesca Ferro, della Segreteria di Leagmbiente Campania – non più solo come luogo di partenza ed arrivo, ma come centro di servizi per i viaggiatori e come punto di incontro di culture diverse. Una stazione che si apre quindi al territorio, diventa polo di attrazione urbana. Un centro per favorire la sostenibilità ambientale, il volontariato e gli scambi europei tra giovani, ma anche per proporre ai cittadini una nuova visione di mobilità, per promuovere le bellezze della Terra Felix e un turismo lento che trova nel treno e biciclette il suo mezzo ideale. Per fare questo però abbiamo bisogno del sostegno di tutti”.

La somma da raggiungere è di 15 mila euro: grazie al Fondo di crowdfunding e microfinanza i progetti che raggiungeranno il 75% del budget richiesto potranno beneficiare di un finanziamento a fondo perduto messo a disposizione dal Gruppo Banca

Il progetto del circolo Legambiente Occhi Verdi – che nel marzo scorso ha ricevuto in comodo gratuito il bene di dare grazie al progetto Green station, il protocollo d’intesa sottoscritto da Legambiente, Ferrovie dello Stato Italiane e Rete Ferroviaria Italiana per il recupero delle stazioni impresenziate – è disponibile a questo link: https://www.produzionidalbasso.com/project/diamo-nuova-vita-alla-stazione-di-pontecagnano/

Scopri l'Autore

Imma Tropiano

Imma Tropiano

Da marzo 2017 sono il Direttore Responsabile de “laRedazione.eu”, testata giornalistica iscritta al Tribunale di Nocera Inferiore al n.980 (R.G.) del 7 luglio 2016.

Aggiungi un commento

Cosa aspetti? Dicci la tua!

Rispondi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: