Agosto 12, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Grecia: Passeggero salvato vivo dopo che il traghetto italiano ha preso fuoco

Uno dei passeggeri a bordo di una barca italiana in fiamme al largo dell’isola greca di Corfù è stato trovato vivo e tirato fuori dalla barca in fiamme, ha detto domenica la guardia costiera all’AFP. Il 21enne, che ha detto di essere bielorusso, è stato trovato sano e salvo nella parte posteriore della nave, ha detto la stessa fonte.

Secondo le autorità greche, i soccorritori che hanno scoperto la sua presenza sono stati in grado di soccorrerlo e tornare alla barca di evacuazione tramite una scala.

Una nave italiana chiamata Grimaldi, in rotta verso Brindisi in Italia, L’incendio è scoppiato nelle prime ore di venerdì, due ore dopo la partenza dal porto greco di IkomenitsaA bordo c’erano almeno 290 persone, inclusi 51 membri dell’equipaggio. Mentre 278 passeggeri e membri dell’equipaggio e due immigrati clandestini afgani sono stati salvati venerdì, sabato 12 camionisti – nove bulgari e tre greci – erano ancora dispersi.

Un funzionario della Guardia Costiera ha confermato all’Afp che l’adolescente era uno dei 12 camionisti scomparsi. I soccorritori sperano che il passeggero, che è stato salvato domenica mattina, possa fornire informazioni su altre persone scomparse che potrebbero essere state prigioniere a bordo della barca, anch’essa gonfia di denso fumo domenica mattina.

Secondo l’emittente pubblica ERT, le barche sono state in grado di portare la nave vicino alla costa a una decina di chilometri a nord di Corfù.

I funzionari temono che manchi più del rapporto ufficiale, con i migranti che spesso si imbarcano clandestinamente sui traghetti che collegano la Grecia all’Italia.