Dicembre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gravi disordini su un volo Madrid-Buenos Aires: “Non mi sono mai sentito così vicino alla morte…”

L’avventura si è svolta su un volo dell’Argentine Airlines, che collegava Madrid a Buenos Aires. Violente turbolenze durante il volo hanno causato il panico tra i passeggeri. Le borse volavano ovunque ei passeggeri sbattevano la testa davanti a loro e persino fino al soffitto.

Questi disturbi, che non superarono alcuni secondi, furono infiniti per i passeggeri del volo. Dodici passeggeri hanno riportato fratture, una al naso e l’altra all’osso sacro.

La cantante argentina, Lucia Soldiers, era sull’aereo e spiega ai nostri colleghi di HLN cosa è successo: “Mentre stavo parlando con l’assistente di volo, il segnale della cintura di sicurezza si è spento. Appena cinque secondi dopo, l’aereo iniziò a tremare intensamenteLa cantante ha subito preso il riflesso per appiattirsi sul pavimento, ma il tumulto che ne è seguito è stato così forte che la sua testa ha colpito il soffitto:Non mi sono mai sentito così vicino alla morte come in quei quindici secondiSpiega Lucia Gli altri passeggeri dell’aereo sono impazziti e le poche foto pubblicate su Twitter dimostrano che si tratta di un’emergenza.

L’aereo è finalmente riuscito ad atterrare in tempo. Lucia ha appreso in ospedale di avere un sacro fratturato. Nel frattempo, la compagnia aerea ha twittato in risposta all’incidente: “Non indossavano le cinture di sicurezza. La spia era però accesa e il pericolo imminente è stato segnalato anche attraverso il citofono“.

READ  Secondo l'intelligence britannica, la guerra in Ucraina sta per entrare in una nuova fase