EVIDENZA Politica video

Governo, Conte lascia. Il Presidente Mattarella convoca Carlo Cottarelli

Intorno alle 20:00 Giuseppe Conte sale al Quirinale e rimette il mandato al Presidente della Repubblica. Poco dopo, Sergio Mattarella annuncia un’iniziativa e convoca Carlo Cottarelli per lunedì mattina.


“Sui Ministri non posso subire imposizioni” così Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica, nel corso delle dichiarazioni stampa di stasera ha di fatto sottolineato come al veto del Colle sul nome di Savona quale candidato al Ministero dell’Economia, non fosse stato di fatto risolto. Poco dopo, fissato incontro al Quirinale per la tarda mattinata di lunedì 28 maggio con Carlo Cottarelli. All’ex commissario alla spending review sarà probabilmente affidato l’incarico di formare un nuovo governo.

Nel frattempo Giuseppe Conte ha ringraziato partiti e Quirinale per la massima collaborazione ricevuta.

Ecco i candidati ai Ministeri con Giuseppe Conte premier. Leggi il link dal Corriere della Sera.

Vicepresidente e ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio. Vicepresidente e ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Rapporti con il parlamento, Riccardo Fraccaro. Pa, Giulia Bongiorno. Affari Regionali, Enrica Stefani. Sud, Barbara Lezzi. Disabilità, Lorenzo Fontana. Affari Esteri, Luca Giansanti. Giustizia, Alfonso Bonafede. Difesa, Elisabetta Trenta. Economia e finanze, Paolo Savona. Politiche agricole, Gian Marco Centinaio. Infrastrutture e trasporti, Mauro Coltorti. Istruzione, Marco Bussetti. Beni Culturali, Alberto Bonisoli. Salute, Giulia Grillo, Sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi