Maggio 16, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Google pubblicherà l’equivalente di “Spatial Audio” di Apple su Pixel 6

I suggerimenti della prima beta di Android 13 suggeriscono che Google lancerà presto una funzione per abilitare l’audio spaziale sui Pixel 6s.

Google Pixel 6 Pro, per illustrazione // Fonte: Johana Hallmann per Humanoid XP

Questa tecnologia è stata introdotta con grande clamore l’anno scorso su iPhone suono spaziale Consente alle cuffie compatibili di offrire un’esperienza audio coinvolgente, mettendoti al centro del brano che stai ascoltando. Ora apprendiamo che Google ha la ferma intenzione di lanciare una funzione simile Pixel 6. Ad ogni modo, questo è quanto si evince dal contenuto di alcuni file scoperti da Mishaal Rahman (ex caporedattore del sito specializzato XDA Developers) nella prima versione beta di Android 13.

Tali indicatori si riferiscono attualmente ad una novità destinata solo a Pixel 6 Pro. Sembra che questa nuova versione sia già stata implementata in beta, ma non è stata ancora attivata da Google, spiega GSMArena. Tuttavia, dovrebbe trovare la sua strada verso il rilascio generale di Android 13, previsto entro la fine dell’anno.

Presto il miglior suono su Pixel 6?

Non essendo stata ancora attivata, questa funzionalità audio rimane al momento molto misteriosa. Quest’ultimo si affiderà logicamente alle impostazioni del software per fornire una migliore esperienza di ascolto con alcuni auricolari e cuffie (pensiamo ad esempio gemme di pixel). Non è noto a questo punto se verrà pubblicato Pixel 6 “classico” Oltre al Pixel 6 Pro. Allo stesso modo, è difficile dire se Google sceglierà di aggiungerlo anche agli altri smartphone della famiglia Pixel.

https://t.co/ef7OBDPx17 in /vendor/lib/soundfx pic.twitter.com/AJftGzxtWU

– Mishaal Rahman (@ishaMishaalRahman) 26 aprile 2022

In ogni caso, questa novità consentirà a Google di tornare alla corsa vocale contro Apple. Negli ultimi anni il brand Apple ha notevolmente rafforzato la propria offerta in questo ambito, sia a livello hardware (con AirPods Pro e Max, in particolare) che a livello software, con l’arrivo della funzione Spatial Audio e I’perdita di suono. Ricordiamo che, a differenza dell’audio lossless personalizzato di Apple, è disponibile senza costi aggiuntivi su Apple Music.

READ  Il folle piano della NASA: installare un reattore nucleare sulla luna

Aggiornamento previsto dallo scorso gennaio

Tuttavia, queste innovazioni non sono una vera sorpresa. All’inizio di gennaio, Google ha già annunciato nuove funzionalità che appariranno Android per quanto riguarda la gestione di cuffie e auricolari. “Il suono spaziale delle cuffie ti farà sentire circondato dalla musica adattando il suono ai movimenti della testa e posizionando il suono nello spazio intorno a te”quindi ha indicato Google.

Quindi l’azienda ha stabilito che l’accesso all’audio spaziale è attivo Cuffie e cuffie compatibili Arriverà nei prossimi mesi. Possiamo logicamente aspettarci un annuncio più dettagliato durante Conferenza di Google I/O Che aprirà i battenti la prossima settimana.

In occasione del CES di Las Vegas, Google ha annunciato diverse novità in arrivo per gestire cuffie e auricolari su Android, con connettività Fast Pair su PC, TV, audio…
leggi di più


Per seguirci, ti invitiamo a Scarica la nostra app per Android e iOS. Puoi leggere i nostri articoli e file e guardare gli ultimi video su YouTube.