Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Google Pixel 7 e 7 Pro sono esclusivamente a 64 bit, ma per quale uso?

Pixel 7 è più premium, potente e più comodo nelle immagini, il che è un vero successo e sottolinea il buon slancio di Google lanciato lo scorso anno. Come il 7 Pro, disgusta tutti i concorrenti in termini di rapporto qualità-prezzo ed è persino in grado di eguagliare o sostituire smartphone più costosi.

La velocità di ricarica estremamente lenta è l’unico grande inconveniente. Il resto è semplice o logico. Fa un po’ caldo, non è il massimo in termini di prestazioni per potenti giochi 3D e la durata della batteria non è la migliore della sua categoria. Una volta che siamo stati avvertiti di questo, il Pixel 7 non presenta spiacevoli sorprese.

Alla fine, la parte più difficile è non sapere se è il prezzo migliore o meno. La vera sfida è capire tra chi puoi scegliere e il Pixel 6 Pro disponibile ora, più o meno allo stesso prezzo, ovvero 799€. La risposta è nella figura. Se giuri su smartphone abbastanza compatti, Pixel 7 rimane un investimento migliore. Sarà più forte, più durevole, più carino e un po’ meglio nelle immagini. Se ti piace divertirti su un grande schermo e se il teleobiettivo è un impegno, scegli il 6 Pro. In ogni caso, non ci sarà una scelta sbagliata.

READ  Sony ha venduto oltre 25 milioni di PlayStation 5 in tutto il mondo dal suo lancio