Attualità Campania EVIDENZA Intervista video

Give me five anche domani

Da una storia vera.

Oggi è il 31 dicembre 2016.

Fra qualche ora, la stragrande maggioranza degli italiani sarà con i propri cari a festeggiare l’anno nuovo dandosi i migliori auspici.

Qualche secondo più tardi dalla mezzanotte, qualche ragazzo, magari accompagnato dal papà, sarà al balcone con minerva e petardo.

Un istante per accendere la miccia, poi booooom.

Le urla, l’ambulanza, l’operazione.

Il dottore esce dalla sala operatoria: “Signora, abbiamo operato suo figlio, la situazione era veramente drammatica … mi dispiace, ma siamo riusciti a recuperargli solo due dita su cinque”.

Questo è il 2017 che vuoi ?

Ieri è stata presentata l’ambulanza neonatale pediatrica della Croce Rossa Italiana di Cava de’ Tirreni. Tra i vari c’era anche Pasquale Mancuso, egli ha la responsabilità del Corpo CRI in Regione Campania. Non ama parlare davanti alle telecamere “Io sono uno che guida l’ambulanza … che ama fare con poche chiacchiere” ci ha detto dopo l’intervista.

Siamo partiti da un ragionamento semplice: a noi de laRed non piace dover cominciare il 2017 dovendo raccontare di mani che saltano, occhi esplosi o dita deflagrate per un petardo difettoso. Siamo in Italia che non è certamente un teatro di guerra. Ai volontari della CRI non piace cominciare il 2017 per fatti come la storia vera descritta poco più su. Insomma, dopo un semplice ragionamento ci siamo chiesti: ma è proprio necessario dover spendere decine di euro per un fetente di botto, magari illegale, che dura l’emozione di un fischio e boom?

Scopri l'Autore

Antonio Ioele

Antonio Ioele

10 anni, tra Italia ed estero, tra radio, tv, carta stampata e web. Da febbraio 2017 sono il delegato dello "Studio Associato laRed" (P.IVA 05569100653), proprietario della testata giornalistica laRedazione.eu.

Il portale www.laredazione.eu è fisicamente alloggiato presso i server di Aruba S.p.A.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi