Cronaca Napoli

Giugliano: sequestrata piantagione “indoor” di canapa indiana. Arrestato responsabile

Giugliano

Giugliano: sequestrata piantagione “indoor” di canapa indiana. Arrestato responsabile in flagranza di reato per coltivazione di sostanze stupefacenti

Giugliano in Campania: i finanzieri del Comando provinciale Napoli hanno sottoposto a sequestro una piantagione “indoor” di marijuana allestita all’interno di un’abitazione.
In particolare, a seguito di un’autonoma attività info-investigativa, i finanzieri del gruppo di Pozzuoli hanno scoperto, allestita in un vano seminterrato di un’abitazione della predetta cittadina, una serra artigianale ove erano presenti 149 piante di canapa indiana, alte tra i 60 cm ed 1 metro, nonché un complesso impianto di illuminazione ed areazione usato per intensificare la crescita. Durante la perquisizione dell’abitazione è stata rinvenuta anche una pistola a salve priva del tappo rosso, modello magnum, calibro 380-9 mmk, con relativo munizionamento. Al termine dell’operazione, le fiamme gialle hanno sequestrato le piante, il locale con tutti i dispositivi elettrici presenti utilizzati per la coltivazione dello stupefacente e la pistola con relativo munizionamento. Il responsabile è stato arrestato in flagranza di reato per coltivazione di sostanze stupefacenti e posto a disposizione della Procura di Napoli nord.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi