Luglio 24, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Giro dei Paesi Baschi: seconda vittoria in due giorni per Vingaard, che resta leader

Giro dei Paesi Baschi: seconda vittoria in due giorni per Vingaard, che resta leader

Cinque corridori sono fuggiti prima della prima salita di giornata, Malquarto (2,5 km in calo del 6,7%): Harm Vanhoek (DSM), l’ecuadoriano Jonathan Caicedo (ED Education-EasyPost), l’eritreo Nanael Tesvacion (Trek-Segafredo), lo spagnolo John Barnetxea (Caja Rural- Seguros RGA) e il francese Alain Jossium (TotalEnergies). Hanno contato fino a 7 minuti in anticipo. Il gruppo li ha raggiunti a 28 km dal traguardo, poco prima dello sprint intermedio, permettendo al leader Jonas Vingaard di guadagnare altri tre secondi.

Il danese Jumbo-Visma e lo spagnolo Mikel Landa (Victorious Bahrain) sono scappati nella prima parte della salita de La Asturiana (7,4 km in calo del 6,5%), a 20 fermate dal traguardo.

Il duo ha tenuto qualche secondo di vantaggio su un gruppo di inseguitori e potrebbe giocarsi la vittoria nello sprint. Vingegaard era davanti a Landa e ha ottenuto un secondo successo in due giorni. Il danese, recente vincitore del Tour de France, ha un bottino di 6 vittorie in questa stagione e 18 in carriera. Lo svizzero Mauro Schmid (Soudal Quick-Step) è arrivato terzo, a due secondi dall’italiano Matteo Sobero (Jaico Al-Ula) e dall’americano Brandon McNulty (UAE Emirates Team).

Complessivamente, Vingegaard ha 12 secondi di vantaggio su Landa e 31 sul francese David Gaudu (Groupama-FDJ). Venerdì si correrà la quinta tappa attorno ad Amorebieta-Etxano. Il 62° Giro dei Paesi Baschi si concluderà sabato a Eibar, dove si conoscerà il nome del successore di Daniel Martinez.

READ  Hautekiet ufficializzato in Standard: il Bruges ha complicato la trattativa