Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ginocchio violento e festeggiamenti di fronte all’arbitro … Il controverso comportamento dell’Uruguay contro il Ghana (video)

Nel Gruppo H, dominato dal Portogallo, Ghana e Uruguay si sono dati battaglia per il secondo biglietto per gli ottavi di finale della Coppa del Mondo di venerdì. Anche se, alla fine, è stata la Corea del Sud a strappare questa qualifica…

Tempo di lettura: 2 minuti

DottNel Gruppo H delle finali della Coppa del Mondo, lo shock dell’ultima giornata contro l’Uruguay è stato contro il Ghana. Prima dell’incontro, questi due paesi potrebbero ancora rivendicare un posto negli ottavi, il che dimostra l’importanza di questo gioco.

I ghanesi hanno avuto l’opportunità di aprire le marcature nel primo tempo con un calcio di rigore, realizzato dal portiere uruguaiano. Tuttavia, un rigore è stato sbagliato dal capitano dei Black Stars, Andre Ayew. Ma, ciò che caratterizza particolarmente gli spiriti durante questa fase di stallo, è il comportamento dei giocatori di Celeste.

Mentre i ghanesi hanno messo all’angolo l’arbitro per chiedere il rigore, l’attaccante del Liverpool Darwin Nunez ha colto l’occasione per calciare Rahman Baba da dietro. Un gesto tanto violento quanto inutile è stato convalidato (solo) con un cartellino giallo da mister Siebert.



Dopo il calcio di rigore vero e proprio, il centrocampista del Real Madrid Federico Valverde non ha esitato a festeggiare il fallimento del capitano della squadra ghanese… a pochi centimetri dall’arbitro. Ma non ha risposto a questa provocazione, e ha deciso di ignorare questo comportamento che avrebbe potuto essere degno di ammonimento.

Infine, subito dopo il fischio finale, gli uruguaiani si sono avventati sullo stesso mister Siebert per comunicargli il loro modo di pensare. Il che non cambierà il risultato finale: Celeste torna a casa…



READ  Le Journal du Mercato (25/01): Martial è così vicino al Siviglia, Kessié rifiuta di unirsi al Tottenham questo inverno