Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

George Gilkennett delinea la legislazione volta a combattere la ricarica illegale dei veicoli elettrici

Per combattere la ricarica non autorizzata, presto sarà obbligatorio ricaricare il proprio veicolo elettrico in un parcheggio dedicato, ha annunciato sabato sui giornali il ministro federale della Mobilità, George Gilkennett. GiornaleE il Importanza del Limburgo e altri Giornale di Anversa.

Da fine estate sarà obbligatorio ricaricare la propria auto elettrica in un parcheggio dotato di colonnina di ricarica. I conducenti potranno parcheggiare lì mentre le batterie vengono ricaricate, ma ciò non è più possibile. Il ministro dell’ambiente spera quindi di garantire la rotazione delle stazioni di ricarica.

Niente più parcheggio gratuito

George Gilkennet indicherà anche il codice della strada in modo che il parcheggio in un’area di carico elettrica sia legalmente considerato un parcheggio. Quindi i proprietari di auto elettriche che ricaricano saranno tenuti a pagare la tariffa del parcheggio come tutti gli altri utenti.

Le autorità locali potranno sanzionare i conducenti che parcheggiano in un luogo dotato di colonnina di ricarica ma il loro veicolo non è a pagamento. Ad Anversa, ad esempio, c’è già “tassa di rotazione“È 0,01 euro al minuto per chi sosta presso una colonnina pubblica quando la batteria è già carica per un periodo prolungato. A Bruges, invece, è consentito parcheggiare presso una colonnina pubblica per un massimo di da due a quattro ore.

READ  Dévié à cause de la tempête, l'avion Ryanair d'Alicia atterrit d'urgence au Luxembourg: "Des gens pleuraient, criaient, vomissaient, c'était horrible"