Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

GB de Formis: Elia Viviani vince lo sprint italiano

Italiano Elia Vivijani L’88° Grand Prix de Formஸ்s ha vinto lo sprint su una distanza di 197,6 km intorno a Formis, in Francia, domenica. Il velocista, al termine del suo contratto con i Cofetties, ha sconfitto il vincitore uscente, la Germania. Pasquale Ackerman (BORA-hansgrohe) e colombiano Fernando Caviale (Emirati Arabi Uniti Team Emirates).

Gran parte della gara è stata animata 4 minuti prima, con 4 corridori che si sono separati e si sono presentati nei round locali a Formis, a 55 chilometri di distanza. Il quartetto principale era composto da francesi Samuel Lerox (Xelis-Roubaix-Lille Mitropole), Alessio Puma (AG2R citroen), Marlon Gaylord (Energie totali) e belga Ops Bastiani (Albacen-Phoenix), controllata da squadre di diversi velocisti che gareggiano nella gara del Peloton North.

Il divario tra i fuggitivi si è sciolto sotto l’azione dei gruppi di velocisti, soprattutto secondo il Dysonic-quick. Il restauro generale è avvenuto dopo l’ultimo attraversamento della linea, prima di terminare a una distanza di 10 km dall’obiettivo. L’immancabile volata contro il municipio di Formis ha visto emergere l’italiano Elia Viviani (Cofidis), che ha siglato la sua 6° vittoria stagionale al Nord, l’84° in carriera.

Nella gara femminile, la squadra britannica ha vinto la 2a edizione, dopo 117,8 km, nel DSM. Pfeiffer GeorgeHanno preceduto i giocatori australiani Rachel Nylon (Parkhotel Valkenburg). L’ultimo campione d’Europa U23 italiano, Silvia Janardi (BePink) Hai completato la piattaforma.

READ  Italy: The Land of Wonders, un gioco pubblicato dal governo italiano