Attualità

Futsal, passivo pesante per l’Alma Salerno

Sconfitta esterna per l’Alma Salerno. Sabato 12 gennaio, la squadra salernitana ha perso per 8-2 in casa della Futsal Fuorigrotta.

Un risultato pesante ma previsto alla vigilia. I partenopei sono infatti primi del girone F di Serie B di futsal, con undici vittorie e un pareggio su dodici match disputati. Un ruolino di marcia davvero impressionante.

Gara subito in salita per il quintetto ospite.

La Futsal Fuorigrotta si approccia alla sfida in maniera aggressiva fin dalle prime battute. Nella prima frazione, l’Alma Salerno non riesce quasi mai a rendersi pericolosa, concludendo sul 6-0 il primo tempo.

Il quintetto salernitano si scuote leggermente dopo l’intervallo.

A fare 6-1 ci pensa Antonio Vuolo, bravo a battere il portiere avversario con un preciso destro al volo. Passano pochi minuti e il Fuorigrotta segna ancora, vanificando quanto fatto dagli avversari. Nella fase finale di gara c’è tempo per un goal per parte. L’8-2 definitivo viene segnato da Danilo Spisso, bravo a girare in porta su assist di Recalde.

Una sconfitta davvero pesante, quella del Centro Fipav di Cercola.

L’Alma Salerno non deve però demoralizzarsi. Attualmente penultima, la società granata ha tutte le carte in regola per conquistare i playout. Il prossimo turno sarà vitale in quest’ottica. L’Alma ospiterà infatti il Polignano, fanalino di coda del girone fermo a pari punti con i granata. Vincere, consentirebbe ai salernitani di portarsi a +3 dall’ultimo posto, un vantaggio effimero ma tranquillizzante.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi