Agro Nocerino Cronaca

Ennesimo furto all’acquedotto di Roccapiemonte

acquedotto

A distanza di circa dieci giorni, l’acquedotto cittadino di Roccapiemonte subisce ancora un furto. Il sindaco Pagano: “Basta con questi atti criminali. L’amministrazione si sta dotando di un nuovo servizio di videosorveglianza”

Nella notte tra il 19 e il 20 febbraio scorso, degli ignoti misero a segno un furto di materiale all’acquedotto comunale, portando via alcuni tubi di rame necessari per il corretto funzionamento di uno dei pozzi attivi. A distanza di breve tempo, il fenomeno si è palesato nuovamente. Questa mattina, infatti, in diversi punti della cittadina di Roccapiemonte, l’erogazione del servizio idrico all’interno delle case risultava ridotto. Immediati i controlli all’acquedotto per controllare possibili anomalie. Alla luce dei controlli, la scoperta del furto. Un tubo di rame collegato all’impianto elettrico, fondamentale per l’approvvigionamento idrico, mancava all’appello.

In mattinati, i militari dell’arma dei Carabinieri hanno eseguito i primi sopralluoghi avviando le prime indagini per far luce sull’accaduto. Sono state raccolte, inoltre, immagini di videosorveglianza presenti in alcuni tratti che potranno essere d’aiuto per gli inquirenti.

“Mi scuso con i cittadini per questo nuovo disagio causato da criminali che vogliono il male della comunità rocchese. E’ ora di dire basta”

“Come amministrazione – continua Pagano -, visti gli episodi simili capitati in poco tempo, ci stiamo adoperando per implementare il servizio di sicurezza nell’area dell’acquedotto comunale, contattando una società di videosorveglianza che domani mattina provvederà ad impiantare telecamere con le quali sarà effettuato un costante controllo direttamente dalla sua sede”.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

news-repubblic

G+

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi