fbpx
Campania Cronaca EVIDENZA Salerno

Furti, riciclaggio e clonazione di carte di credito. 25 rom arrestati ad Agropoli

All’alba scattata l’operazione “Faro” dei Carabinieri del Comando di Salerno e del ROS ad Agropoli. Sgominata ad Agropoli una banda di rom dediditi al furto e al riciclaggio. 25 i provvedimenti cautelari disposti dalla DDA di Salerno.

Dalle prime ore di questa mattina, i carabinieri del R.O.S. e del Comando Provinciale di Salerno stanno eseguendo un provvedimento cautelare, emesso dal GIP di Salerno su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 25 soggetti indagati per associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti, utilizzo indebito di carte di credito e riciclaggio degli illeciti proventi nonché di minacce aggravate dal metodo mafioso.

Al centro delle investigazioni le attività criminali di appartenenti ad una comunità ROM che, da numerosi anni, vive ad Agropoli.

L’indagine di militari ha evidenziato come il gruppo fosse dedito all’esecuzione di furti ai danni di gioiellerie poste su tutto il territorio nazionale, furti all’interno di autovetture e al furto e presumibilmente clonazione ed uso di carte di credito. L’attività investigativa ha registrato una serie di gravi minacce nei confronti sia di appartenenti alle Forze dell’Ordine sia di amministratori pubblici della cittadina cilentana.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi