Comunicato Stampa Cronaca EVIDENZA Salerno

Furti d’opere d’arte in Costiera, scoperti sette ricettatori

Scattati sei arresti domicialiari e un obbligo di dimora, nei confronti di sette indagati per una decina di furti avvenuti in Costiera Amalfitana

Trattasi di furti avvenuti in residenze estive (disabitate in periodo invernale) e in chiese del Comune costiero di Vietri sul Mare. Difatti obiettivo dei rapinatori erano proprio le opere d’arte. Sono stati sottratti un bassorilievo di Renato Gottuso (del valore di 700.000 mila euro) e 3 statue raffiguranti la Madonna Addolorata del ‘700, impreziosite con dettagli e decorazioni in oro.

L’attività di indagine, grazie a pedinamenti, attività di intercettazione e sistemi di videosorveglianza è riuscita ad individuare i ladri

In più almeno le statue delle Madonne sono state ritrovate e restituite ai fedeli.

I ladri difatti erano ben organizzati anche nella rivendita delle opere d’arte. Nell’attività di perquisizione, sono stati rinvenuti altre opere artistiche, di cui è in accertamento la provenienza.

Il successo dell’intera operazione si deve all’attività dei Carabinieri delle Compagnie di Amalfi e di Ravello, con l’ausilio del Nucleo specializzato Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi