Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Furti al cimitero di Nocera Inferiore: ci saranno le telecamere

furti al cimitero

Furti al cimitero di Nocera Inferiore segnalati dai cittadini. L’amministrazione comunale corre ai ripari, con il progetto di installazione di telecamere di videosorveglianza.

Un sistema di videosorveglianza per mettere fine, una volta per tutte, ai furti al cimitero di Nocera Inferiore. Le numerose segnalazioni ha dunque indotto l’amministrazione a correre ai ripari, con un progetto approvato dalla Giunta per il monitoraggio del luogo sacro.

Imma  Ugolino, assessore ai Lavori Pubblici, ha sottolineato che il progetto mira a debellare il fenomeno dei furti al cimitero, ma pure gli sversamenti illeciti di rifiuti nell’area circostante.

I cittadini hanno segnalato e denunciato decine di casi relativi a furti di fioriere, orpelli in ottone e altri oggetti. «Una situazione indecorosa e irrispettosa per un luogo sacro – ha sottolineato l’assessore Ugolino -. Abbiamo dunque deciso di posizionare telecamere in vari punti sensibili sia nell’area interna, sia sulle aree pubbliche esterne».

Il progetto

Sono previsti ben ventuno punti di videosorveglianza in aree critiche, al fine di monitorare e garantire quindi maggior sicurezza ai cittadini relativamente ad attività illecite.

Il sistema prevede anche un sistema di trasmissione dei segnali tramite Access Point, una sbarra elettrica all’accesso principale, un videocitofono e l’automatizzazione del cancello d’ingresso posteriore.

In un’area appositamente dedicata, ci sarà quindi l’installazione di un gruppo di continuità di proprietà dell’Ente.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi