Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Politica

Furti a Cava. Servalli: “Pronto a dimettermi se l’obiettivo è questa amministrazione”

E se dietro i furti continui ci fosse un machiavellico disegno per mettere in difficoltà l’amministrazione e costringerla a cadere?

Se lo erano chiesto in molti e a quanto pare la “voce” è arrivata anche a Palazzo di Città. E, con tutta evidenza, anche in maniera insistente tanto da spingere il primo cittadino ad intervenire poco fa sulla questione.

«Sono veramente dispiaciuto per quello che sta avvenendo in città – ha scritto poco fa Servalli sul suo profilo Facebook –. In un clima di esasperazione diffuso, anche l’amministrazione viene considerata responsabile della incapacità di garantire la sicurezza dei cittadini. Sono preoccupato per il clima creatosi, il terrore dei cittadini, i furti, le aggressioni che ci hanno portato alla ribalta nazionale. Io ho fatto e sto facendo tutto il possibile per quello che posso. Qualcuno ipotizza addirittura che l’obiettivo di questi ladri possa essere proprio una amministrazione di persone pulite e volenterose da affondare su un terreno insidioso come quello della sicurezza. Io non ci voglio credere. Invito ancora una volta i cittadini a fidarsi delle istituzioni preposte, ad essere prudenti ed evitare di generare ulteriori tensioni con le cd ronde. Ancora una volta chiederò attenzione per Cava agli organi preposti all’ordine pubblico».

«È evidente che se dovessi rendermi conto che veramente il problema sono io, non esiterò un secondo ad andarmene».

Eppure in una cittadina come la nostra sembra esagerato che possa delinearsi una situazione tanto intricata. Nemmeno fossimo in una serie tv come “House of Cards” o “Il Trono di Spade”, e soprattutto quando ci sarebbero forse terreni ben più agevoli (e legali) su chi poter mettere in crisi – o quantomeno creare grattacapi – all’attuale esecutivo.

Insomma… non è che non è… ma se fosse?

laRed TV





Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi