Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA

Furbetti del Reddito di Cittadinanza: in 48 rischiano 6 anni di reclusione

furbetti del Reddito di Cittadinanza

Furbetti del Reddito di Cittadinanza scoperti dalle Fiamme Gialle nell’Agro. Rischio reclusione fino a 6 anni per 48 persone

La Guardia di Finanza di Salerno ha “pizzicato” 48 furbetti del Reddito di Cittadinanza nell’Agro Nocerino Sarnese. Le Fiamme Gialle hanno scoperto una lunga serie di irregolarità nelle loro istanze per la percezione del benefit.

Gli accertamenti sono stati svolti dalle Compagnie di Cava de’ Tirreni, Nocera lnferiore e Scafati con
il coordinamento della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Le anomalie principali emerse dai controlli riguardano le situazioni reddituali comunicate all’Inps. I 48 indagati non avevano comunicato il possesso di beni, liquidità e fonti di reddito incompatibili con il RdC.

I militari hanno scoperto che c’era chi aveva dichiarato di pagare l’affitto di un appartamento, essendo invece il proprietario dell’immobile. O chi aveva omesso di dichiarare l’acquisto di auto e moto di grossa cilindrata.

Altre persone coinvolte nei controlli avevano omesso di dichiarare la proprietà di abitazioni diverse dalla prima casa, del valore di circa 300.000 euro. O ancora vincite al gioco online per oltre 200.000 euro.

Ulteriori anomalie scoperte riguardavano persone che lavoravano in nero nella ditta di un parente o persone di fatto residente all’estero da almeno 2 anni continuativi.

Rischio reclusione per gli indagati

La Guardia di Finanza ha segnalato all’Inps i responsabili del reato, per la revoca immediata del contributo. Ha dunque denunciato tutti a piede libero per l’illecita percezione del Reddito di Cittadinanza. E per tutti c’è il rischio di reclusione fino a 6 anni.

Le Fiamme Gialle si sono anche già attivate per il recupero delle somme indebitamente erogate, per un valore complessivo che supera i 330.000 euro.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi