Agro Nocerino Cronaca EVIDENZA Scuola

Fresa Pascoli: stop all’attività in presenza fino al 19 febbraio

Fresa Pascoli

Fresa Pascoli di Nocera Superiore costretta allo stop all’attività didattica in presenza per la scuola secondaria di primo grado

Il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Fresa Pascoli di Nocera Superiore ha emanato una disposizione relativa alle classi della scuola secondaria di primo grado.

Il preside Michele Cirino aveva deciso per due giorni di chiusura del plesso per permettere una sanificazione. Nelle ore precedenti era infatti emerso un caso di positività tra gli alunni.

Questa mattina il nuovo dispositivo di stop alle attività in presenza fino a data da destinarsi per le classi della secondaria di primo grado del plesso di viale Europa. Didattica a distanza per alunni e docenti, smart working per gli uffici di segreteria.

Nessun problema invece per gli altri plessi dell’Istituto Comprensivo. Alla San Giovanni Bosco e alla Edmondo De Amicis si continua dunque con la didattica in presenza.

L’ordinanza del sindaco

Sulla scorta di quanto disposto dal preside dell’Istituto Comprensivo Fresa Pascoli, il primo cittadino Giovanni Maria Cuofano ha emanato un’ordinanza. Nel plesso di viale Europa, limitatamente alla scuola secondaria di primo grado, stop all’attività in presenza da domani e fino al 19 febbraio compreso.

Via intanto alle operazioni di tracciamento dei contatti, così come previsto dai protocolli sanitari vigenti. L’ordinanza comunale raccomanda inoltre ai familiari degli alunni e del personale coinvolti di osservare massima cautela, in caso di presenza nel nucleo familiare di allievi frequentanti altri istituti scolastici.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi