Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Steiner è stato “sorpreso” dall’odio persistente per Mazepine

Il Team Principal della Haas F1 Günther Steiner ha ammesso di essere rimasto sorpreso dalle continue forti critiche rivolte a Nikita Mazepin durante la sua prima stagione in F1.

L’autista russo ha fatto notizia subito dopo la sua fondazione alla fine del 2020 quando ha pubblicato un video sui social media in cui aveva un atteggiamento estremamente inappropriato nei confronti di una delle passeggeri della sua auto, un atto che Haas ha definito i suoi giorni di odio.

Nonostante una gestione interna della situazione e le scuse pubbliche, Mazepin ha sofferto gran parte del suo primo anno in F1 a causa delle critiche, a differenza del suo compagno di squadra Mick Schumacher.

Alla domanda sulla difficoltà di affrontare la situazione, Steiner ha ammesso: “Sono riuscito a mantenere la calma, ma non è stato facile”.

“Gli ho parlato all’inizio. Gli era chiaro che aveva fatto qualcosa di sbagliato, e non avrebbe dovuto farlo.”

“Ancora una volta, è giovane e hai bisogno di una seconda possibilità e l’ho superata in fretta”.

“Molte persone non hanno lasciato andare le cose, il che mi ha sorpreso perché ci sono così tante cose nel mondo e le persone lo lasciano così velocemente”.

“Non so perché c’era così tanto odio. Forse non ho bisogno di saperlo. Alla fine, di sicuro, non è servito quando è iniziata la stagione perché ci devono essere anche momenti di distrazione, soprattutto se si erano giovani. Poi visse con lui e anche noi».

READ  La pressione sulla Cina sta aumentando