Agosto 12, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Piastri sempre più vicino alla conferma in McLaren F1 per il 2023

Mark Webber si trova attualmente al centro della folle stagione di trasferimenti di F1 come manager di Oscar Piastre.

Mentre il suo connazionale australiano è legato a un posto McLaren per il 2023, le voci suggeriscono che sia stato in contatto con il Red Bull Drivers Program del dottor Helmut Marko.

Come ex pilota della Red Bull, i legami di Webber con Marko potrebbero avere un ruolo. È anche strettamente legato al potenziale partner del motore Red Bull per il 2026, Porsche.

“No, no, è troppo lontano,” Webber ha risposto quando gli è stato chiesto se poteva partecipare al contratto Red Bull-Porsche.

Biastri avrebbe potuto farsi tagliare i denti con l’AlphaTauri, piuttosto che Pierre Gasly (che uscirà in Alpine F1) o Yuki Tsunoda, ancora nella media quest’anno. Ma è chiaro che tutte le tracce hanno portato alla McLaren per diverse ore.

Lo scopriremo prima?

“ovviamente no,” Webber ammette, segno che potrebbe scoppiare una battaglia tra avvocati.

Webber si rifiuta di dire altro su quanto accaduto ad inizio settimana tra Alpine F1 e Piastri, una spaccatura appare ormai inevitabile, le ultime fonti riportano che un contratto tra McLaren e Oscar Piastri è stato firmato il 30 luglio e sta per essere riconosciuto valido da il Contract Recognition Board (CRB). In tal caso, il contratto non può essere impugnato da Alpine F1.

READ  MotoGP Spagna J3 Pol Espargaró (Honda/11): "Il sorpasso è stato difficile, se non impossibile per me"