Agosto 13, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | La preoccupazione della spa di Verstappen: non voglio guidare solo sui circuiti cittadini

Come il Gran Premio di Francia, il Belgio è una delle gare che rischia di scomparire dal calendario nel 2023 poiché la Formula 1 si sforza costantemente di incorporare destinazioni più redditizie.

Se Max Verstappen è olandese, è nato ad Hasselt, in Belgio, e anche sua madre, Sophie Compenn, è belga. E il pilota della Red Bull non lo nasconde: è preoccupato per il futuro di Spa-Francorchamps.

“Prima di tutto, è il mio circuito preferito. Penso che sia un ottimo circuito su cui guidare,” ha detto Verstappen. “Certo, capisco che rispetto agli altri trail probabilmente è più difficile gestire il traffico lì. Ma è un circuito distinto”.

Con l’arrivo di Las Vegas il prossimo anno e dopo l’arrivo di Miami in questa stagione, il campione in carica teme che la Formula 1 finisca solo sui circuiti cittadini in futuro.

“Non mi vedo, nel 2028 o in qualsiasi altro momento, a correre su circuiti cittadini vicino alla città solo per il coinvolgimento dei fan o per qualsiasi motivo. Abbiamo bisogno di questi episodi iconici sul calendario”.

“Certo, capisco che tutti vogliano fare soldi, ma c’è un limite a questo. È importante mantenere questi anelli davvero fantastici in calendario piuttosto che guidare solo sui circuiti cittadini, a cui comunque le F1 non erano assegnate”.

READ  La data dell'inizio dei Mondiali 2022 in Qatar un giorno!