Agosto 7, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Kovalainen: Separarmi da Briatore è stato l’errore più grande della mia carriera

Heikki Kovalainen ha ammesso che la sua carriera in F1 potrebbe aver preso una brutta piega dopo aver scelto di lasciare la guida di Flavio Briatore.

Cominciava a credere che anche Flavio Briatore, ancora legato a Fernando Alonso e Mark Webber, avesse messo le mani sul fatto che l’Alpine F1 fosse in difficoltà, costringendo lo spagnolo a lasciare l’Aston Martin F1 e Oscar Piestre (gestito da Weber) al McLaren.

Il finlandese, oggi 40enne, era un pilota promettente a metà degli anni 2000, brillando nelle formule di promozione.

Ha fatto il suo debutto in Formula 1 con la Renault nel 2007, dove ha avuto l’arduo compito di sostituire il due volte campione del mondo Fernando Alonso, prima di diventare il compagno di squadra di Lewis Hamilton alla McLaren Mercedes nel 2008.

Ma dopo l’affare Crashgate, Briatore è stato bandito a vita dal circuito di F1 alla fine del 2009 e Kovalainen ha deciso di rescindere il suo contratto per il manager italiano sulfureo.

“Questo è stato l’errore più grande della mia carriera” Kovalainen, che ora sta sfilando in Giappone, ha ammesso.

“Vale sicuramente la pena stare al tavolo di Flavio piuttosto che cercare altrove.”

Sul fronte sportivo è difficile sbagliare con Kovalainen.

Grazie alla McLaren dopo due stagioni mediocri, nel 2010 è entrato a far parte del piccolo telaio di Tony Fernandes (che si chiamava rispettivamente Lotus Racing – da non confondere con il team Lotus F1 – poi Caterham) con il quale non avrebbe segnato il punto più basso in tre stagioni.

Lo vedremo per l’ultima volta in F1 nel 2013 da quando ha sostituito il connazionale Kimi Raïkkönen, infortunato, durante gli ultimi due Premi della stagione 2013 con il team Lotus F1, sempre senza gli ultimi 10.

READ  Formula 1 | Ferrari s'en prend au laxisme de la FIA su 2 incidenti a Djeddah

“Quando il mio contratto con la McLaren è scaduto, ho dovuto trovare un’altra velocità e i piloti Briatore all’epoca non avevano la loro super patente”, ha detto. Segui Kovalainen.

Finn si rammarica profondamente che nel 2010 Briatore abbia assistito alla revoca della sua squalifica a vita.

“Se avessi aspettato solo gennaio dell’anno successivo, Flavio sarebbe tornato”.

“Sì, Flavio avrebbe trovato per me offerte migliori, ho ottenuto i migliori contratti della mia carriera grazie a lui prima di questo incidente”.

Il pilota finlandese è ora concentrato sulla sua carriera nei rally, avendo avuto finora successo in Giappone.

“Ora sono concentrato al 100% sulla folla. Adoro guardare il WRC, sto guardando giorno e notte ora”.