Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Il risarcimento in F1 per il premio belga è uno scandalo

La F1 ha finalmente ratificato i pagamenti ai tifosi ingiusti durante il Gran Premio del Belgio, a Spa-Francorchamps, quando la gara è stata interrotta dopo tre corsie sotto la safety car.

Tuttavia, il risarcimento offerto da Liberty Media ai fan è assurdo rispetto al danno arrecato a chiunque abbia avuto un posto nello show. La Formula 1 vuole fare loro tre regali.

I fan avranno i seguenti elementi:

Abbonamento annuale a F1TV, la piattaforma disciplinare online.

Accesso a un evento speciale organizzato il 25 agosto 2022, giovedì del weekend di gara.

L’iscrizione al Concorso 170 dà accesso al Gran Premio del Belgio 2022 in una categoria migliorata rispetto al biglietto originale.

Il problema è che una registrazione che assegni 170 biglietti per arrivare all’edizione 2022 ricompenserà solo una piccola parte dei 75.000 spettatori che si sentono truffati dopo il triste spettacolo del 2021.

Inoltre, molte persone non saranno sul posto per l’evento di giovedì se non riceveranno i biglietti per il Gran Premio del Belgio 2022. Dovranno pagare il prezzo intero dei biglietti.

Infine, l’abbonamento alla TV F1 costa poco meno di 70 euro, e c’è da scommetterci che alcuni dei tifosi coinvolti lo possiedono già. Come fanno notare alcuni fan, i biglietti a volte valgono più di dieci volte il loro valore.

“Ho pagato 900 euro per il simulatore GP e mi è stata offerta una gara per conquistare posti” Spiega un fan arrabbiato di F1, citando RTBF. “Lotteria 900 euro, chi scherza? Personalmente ho dovuto lavorare e privarmi di presentare questo evento a mio figlio appassionato di F1!”

“Per informazione, il Gran Premio del 1985 è stato annullato anche per motivi climatici, e in quel momento sono stato contattato il giorno dopo il Gran Premio, con una proposta di posticipo dei miei biglietti per la prossima edizione, nonché un risarcimento sotto forma di ingresso gratuito alla 1000 km di durata, questa è la vera professionalità”.

READ  David Goffin è stato eliminato al primo turno agli Australian Open

“Questa risposta è assolutamente scandalosa! Penso che siamo stati presi dal bagno” Spiega un altro appassionato di F1. “Per il Gran Premio ciò non è avvenuto – ma i soldi del biglietto sono stati incassati – e un parcheggio a pagamento di 16 euro che si è trasformato in un campo di fango a 40 minuti a piedi dal circuito”.