Maggio 16, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Hamilton non vede davvero progressi con la W13 a Miami

Lewis Hamilton è arrivato quarto nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Miami. Anche se la Mercedes F1 sembrava migliore con la pole position di George Russell, e nonostante le parole di Andrew Shovlin sui progressi, il sette volte campione del mondo non ha visto rivoluzioni in W13.

“Sembra simile a me. Sembra che siamo più veloci e ci è stato detto che siamo avanzati in un certo modo, ma non sono sicuro di dove” Hamilton ha rivelato lo scettico. “Abbiamo ancora la focena, quindi non l’abbiamo elaborata, ma a poco a poco stiamo migliorando la macchina”.

“Ci sono sicuramente alcuni aspetti positivi da prendere da oggi. Sto ancora lottando con la macchina. George sembrava a posto sulla strada giusta, ma stiamo provando molte cose diverse. Ci incontreremo e speriamo di poter migliorare. “

I dossi di Miami irritano il pilota della Mercedes F1

Già infastidito dalla FIA all’inizio della giornata per il rigore di gioielli e piercing, Hamilton è stato molto critico nei confronti del design del circuito di Miami, in particolare dei dossi che punteggiano l’asfalto intorno all’Hard Rock Stadium.

“È pazzesco pensare che le persone di questi tempi dovrebbero essere in grado di percorrere una strada pianeggiante in modo relativamente facile. Ma ci sono grandi, grandi dossi in molti punti in cui il sentiero incontra qualcos’altro.. Non so se” lo faranno essere in grado di risolverli o migliorarlo.

“Altrimenti la pista è molto divertente da guidare tranne che per la pista. È davvero stretta. In futuro potranno rimuoverla per migliorare la pista”.

La temperatura dell’aria ha superato i 30 gradi venerdì a Miami e la temperatura della pista era ben al di sopra dei 50 gradi. Con l’umidità generata dalla vicinanza dell’oceano, Hamilton ha trovato condizioni simili a quelle di Sepang, ma meno cattive.

READ  "C'est son frère qui a signé au PSG?": Rothen et Riolo taclent Messi après sa prestation face au Real Madrid

“Fa così caldo oggi. Penso che oggi ho già perso qualche chilo, domani un paio in più e la gara sarà perfetta. Ci ricorda di guidare in Malesia. Non è lontano da quello. Kuala Lumpur è ancora il numero uno in in termini di caldo, poi Singapore e ora qui”.