Luglio 6, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Alonso vuole continuare la sua serie di punti in Azerbaigian

Fernando Alonso sta cercando di continuare con il suo terzo Gran Premio a punti questo fine settimana in Azerbaigian, in quella che sarà la sua quarta apparizione sul circuito veloce e tortuoso. Dopo aver collezionato il suo miglior risultato stagionale a Monaco, lo spagnolo ha mostrato ottimismo mentre si avvicina a questo nuovo double-header.

Settimo a Monaco, con il secondo posto a punti. Quali conclusioni trai?

È stato un buon fine settimana per noi e meritavamo di tirare fuori quei punti. Abbiamo trovato prestazioni tra venerdì e domenica e, in generale, abbiamo fatto una buona gara per assicurarci i punti. Il Gran Premio di Monaco di solito è abbastanza prevedibile, ma il clima misto e le scelte di pneumatici hanno fatto per una gara caotica. Alla fine ho dovuto mantenere la gomma perché abbiamo fatto delle medie per la ripartenza, ma una volta che ho potuto attaccare siamo riusciti a creare abbastanza gap con Lewis. Non vedo l’ora che arrivi il Baku, dove vogliamo segnare punti per la terza volta consecutiva.

Questo è un altro distretto urbano. Ti piace questo?

Ora abbiamo molti circuiti cittadini in Formula 1. Lo adoro perché non c’è davvero spazio per errori. Baku è un circuito che può essere attraversato in più punti. Nelle mie ultime tre gare lì, sono stato in grado di scalare in diversi punti durante la gara. In questo senso, è molto diverso da Monaco.

Raccontaci del circuito dal punto di vista del pilota…

È un circuito divertente, dove è possibile sorpassare. C’è una combinazione di curve ad alta e bassa velocità e un rettilineo molto lungo. Devi prepararti di conseguenza. Sarà interessante vedere l’esecutore della monoposto 2022 in questo circuito. Non posso davvero paragonarlo a una pista su cui abbiamo corso quest’anno. Inoltre, la tua gara qui non dipende necessariamente dalla tua prestazione di sabato e può stravolgere completamente l’ordine stabilito dalla safety car. Penso che sarà una gara divertente e non vedo l’ora di affrontare la sfida!

READ  Philip Albert, tentato da Charleroi e Union Saint-Gilloise, teme l'imminente mercato