Campania Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA Salute video

Focolaio in Chirurgia a Cava: personale positivo, pazienti trasferiti

Situazione critica al reparto di Chirurgia dell’ospedale “Santa Maria Incoronata dell’Olmo” di Cava de’ Tirreni.

Positivi tra il personale dell’unità, pazienti in trasferimento.

Arrivano notizie preoccupanti dai corridoi del reparto di Chirurgia dell’ospedale di Cava de’ Tirreni. A quanto pare un vero e proprio focolaio di Covid19 si è scatenato nell’unità operativa tanto da richiedere la necessità di predisporre il trasferimento dei pazienti ricoverati in reparto.

Sembra che all’origine del contagio ci sia la positività di un infermiere del reparto, attualmente sotto osservazione in quanto presenta i tipici sintomi della malattia. Asintomatico, invece, altro personale del reparto.

Notizie che ci giungono dall’ospedale riferiscono che non appena saranno trasferiti tutti i pazienti, si provvederà alla chiusura temporanea del reparto per poter effettuare le dovute attività di sanificazione. Successivamente si provvederà ad effettuare i dovuti controlli sanitari su tutto il personale, predisponendo il tampone per medici, infermieri e operatori socio-sanitari.

Ne abbiamo parlato con il consigliere comunale di Siamo Cavesi, Raffaele Giordano: “Un’emergenza che ha evidenziato criticità e difficoltà di gestione di vecchia data del “Santa Maria dell’Olmo. Carenze ataviche di personale”.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi