fbpx
Cultura e Spettacolo Salerno

“Il Fiume Sarno: da venerato a negato. Quale futuro?”, mercoledì a Palazzo Capua

Palazzo Capua

Sarno. “Il Fiume Sarno: da venerato a negato. Quale futuro?” è il tema del convegno che si terrà mercoledì 14 marzo alle ore 17.00 presso Palazzo Capua

Il convegno è organizzato dal Museo archeologico Nazionale della Valle del Sarno in occasione della seconda edizione della Giornata Nazionale del Paesaggio.
A confrontarsi sul tema saranno, tra gli altri, il Direttore del Polo Museale della Campania, Anna Imponente, il Direttore del Museo, Emilia Alfinito, il sindaco, Giuseppe Canfora, l’Assessore regionale allo Sviluppo e alla Promozione e al Turismo, Corrado Matera.
Per l’occasione saranno, inoltre, esposti i reperti provenienti dalla stipe votiva scavata presso una delle tre sorgenti del fiume, in una zona lussureggiante frequentata sin dal IV secolo a.C., ove verso la metà del II secolo a.C. è edificato un bellissimo teatro, a testimonianza della venerazione degli antichi per il fiume, fonte di vita. Attraverso le straordinarie fotografie d’epoca tratte dall’archivio del Museo Didattico della Fotogafia si potranno ammirare i paesaggi perduti e i cambiamenti subiti dal fiume, protagonista anche dei filmati di stringente attualità proiettati dall’Ente Parco Regionale del Fiume Sarno, in cui la limpidezza delle sorgenti contrasta con il degrado ambientale e l’inquinamento, che lo ha trasformato da divinità venerata a fiume violato e negato.

Vuoi ricevere gli aggiornamenti gratuiti da laRedazione.eu ?

E' facile, semplice e gratuito. Cosa aspetti? Unisciti agli altri lettori

laRed TV


ONAIR DALLE 12 ALLE 22

invia le tue segnalazioni al:

G+

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi